3D WATER MATRIX | The Sorcerer’s Apprentice
CHRISTIAN PARTOS

3D WATER MATRIX | The Sorcerer’s Apprentice

7 ottobre - 27 novembre 2016
da martedì a sabato h 16 / 20 - domenica h 11 / 19
ingresso mostra da € 5 a € 7
MACRO Testaccio - La Pelanda
Acquista online

 

È Christian Partos il protagonista della seconda opera per 3D Water Matrix proposta da Digitalife 2016. Già in mostra nel 2010 con la sua scultura di specchi M.O.M e nel 2007 con la retrospettiva Partos10 a Palazzo Fendi, Partos vanta un’imparagonabile capacità di attraversare linguaggi artistici differenti.

Nato in Svezia nel 1958 e diplomato presso l’University College of Arts Crafts and Design di Stoccolma nel 1988, lo scultore svedese utilizza svariate tecniche e materiali (dall’incisione su pietra alle forme più delicate di robotica) ed è spesso impegnato nella realizzazione di opere site-specific.

The Sorcerer’s Apprentice è il titolo dell’opera realizzata per 3D Water Matrix, presentata per la prima volta alla Cité des sciences et de l’industrie di Parigi. Le 900 valvole elettroniche controllate dal computer che compongono l’ipnotica ‘fontana’ sono qui utilizzate per creare figure che abitano lo spazio in una danza fluida.

Come una metafora del famoso fiume di Eraclito, qui tutto (immagini, suoni, visioni, sguardi, percezioni) scorre.


3D Water Matrix
Idea originale Shiro Takatani, Richard Castelli
Concept Richard Castelli
Direttore progetto Juan Carretero (Lumiartecnia Internacional)
Project manager Francisco Carretero (Lumiartecnia Internacional)
Sviluppo software Joan Chaumont, Pierre Laborde
Consulente luci Ulf Langheinrich
Produzione Epidemic

Foto © Patrik Alac

LOGHI

da a
Digitalife 2016