ARCHIVINMOVIMENTO: COME CONDIVIDERE, PROMUOVERE E RENDERE FRUIBILI GLI ARCHIVI COREUTICI OGGI?

ARCHIVINMOVIMENTO: COME CONDIVIDERE, PROMUOVERE E RENDERE FRUIBILI GLI ARCHIVI COREUTICI OGGI?

NuovoLogoDGBID-MiBACT2b

Venerdì 13 giugno h. 15.00/18.30
Opificio Romaeuropa
Via dei Magazzini Generali 20/a, Roma

Alla fine del XX secolo è stata fatta una mappatura su scala nazionale dei diversi centri audiovisivi che in Italia si occupano di conservare la memoria della danza in tutte le sue forme. Da questa geografia si evince uno stato eterogeneo di attività che si ricollegano a identità pubbliche o private. Partendo da questa varietà, si vuole focalizzare l’attenzione sulla dinamicità degli archivi coreutici, affrontando in tre sessioni le tematiche di condivisione, promozione e fruibilità degli archivi coreutici oggi in piena era digitale. In uno sguardo a lungo termine sul futuro dei video archivi – anche in mancanza di un Archivio Nazionale centrale – sulla loro struttura e funzione, gli argomenti da snocciolare sono tanti, il primo e più urgente è quello di creare una prima piattaforma comune, un primo e unico punto di riferimento per la danza in video.

PROGRAMMA:
H.15.00 – 15.15
SALUTI ISTITUZIONALI: ROSSANA RUMMO, DIRETTORE GENERALE PER LE BIBLIOTECHE, GLI ISTITUTI CULTURALI E IL DIRITTO D’AUTORE (DGBID) E FABRIZIO GRIFASI, DIRETTORE GENERALE FONDAZIONE ROMAEUROPA.
INTRODUCE: ANNA LEA ANTOLINI

H.15.15 – 16.00
PRIMA SESSIONE | CONDIVIDERE
MODERA ADA D’ADAMO – STUDIOSA DI DANZA
INTERVENGONO: MARILENA RICCIO – DIRETTORE COREOGRAFO ELETTRONICO, ENRICO COFFETTI PRESIDENTE CRO.ME. – CRONACA E MEMORIA DELLO SPETTACOLO.

H.16.00 – 17.00
SECONDA SESSIONE | PROMUOVERE
MODERA ADA D’ADAMO
INTERVENGONO: MANUELA CANALI – RESPONSABILE BIBLIOTECA AND, SIMONE BRUSCIA – DIRETTORE DELL’ARCHIVIO BIBLIOTECA RICCIONE TTV.

17.00 – 17.15 pausa caffè

H.17.15 – 18.00
TERZA SESSIONE | RENDERE FRUIBILE
INTRODUCE E COORDINA ADA D’ADAMO
Presentazione del progetto Numeridanse con Dimitry Ovtchinnikoff, Amministratore Generale della Maison de la Danse.

H.18.00 – 18.30
Discussione