SONIC ARTS AWARD

SONIC ARTS AWARD

 

Mercoledì 13 novembre torna -dopo il notevole successo dello scorso anno- Sonic Arts Award che giunge alla sua seconda edizione.
La prima edizione ha visto la partecipazione di oltre 300 opere provenienti da 33 paesi. Gli artisti italiani hanno risposto positivamente e sono stati premiati in ben 2 categorie. Inghilterra, Canada, Stati Uniti, Francia e Germania sono fra i paesi che hanno espresso il maggior numero di artisti partecipanti, ma anche Spagna e Giappone, come pure diversi paesi dell’America Latina hanno partecipato attivamente. La qualità rilevata in moltissime delle opere presentate fa ben sperare per il futuro delle arti sonore e il giudizio positivo delle giurie internazionali verso il premio e la qualità delle opere si è rivelato importante per proseguire il lavoro iniziato e per posizionare Sonic Arts Award nel panorama internazionale come un premio di qualità e di prestigio. In occasione della presentazione della seconda edizione del premio presso l’Opificio Telecom vi sarà la performance del noto musicista inglese Scanner/Robin Rimbaud. Il programma prevede inoltre lo showcase di Attila Faravelli che presenterà il suo progetto di oggetti sonori Aural Tools, l’installazione interattiva Notturno dello studio multimediale Noosphere e l’ascolto ed esposizione, attraverso 3 postazioni audio e 1 video, delle opere che hanno partecipato alla scorsa edizione divise nelle 4 categorie: Musica Sperimentale, Musica Acusmatica, Paesaggi Sonori, Sound Art.  
www.piars.org – www.sonicartsaward.it

PROGRAMMA

h. 18:00 opening
h 18:00 | 22:00 installazioni sonore
h 18:30 presentazione seconda edizione Sonic Arts Award e talk con Robin Rimbaud
h 19:30 showcase Aural Tools | Attila Faravelli
h 20:15 performance Scanner/Robin Rimbaud
h 22:00 chiusura evento