Le storie della danza contemporanea

Le storie della danza contemporanea

Quattro incontri itineranti negli spazi del MAXXI per comprendere e vivere la relazione che lega danza, arte e performance a cura di Anna Lea Antolini Danza e performance, un binomio imprescindibile: un percorso informale negli spazi del MAXXI per comprendere e vivere la relazione multidisciplinare che lega danza, arte e performance dalla nascita di quest’ultima ad oggi. Negli anni ’70, la performance, è riconosciuta tecnica di espressione artistica, ma nasce in ambito artistico molto prima. La sua lunga storia si è mescolata con quella delle avanguardie artistiche del primo Novecento ponendosi come una pre avanguardia: dal futurismo al concettualismo gli artisti ricorrono alla performance per rompere le categorie e indicare nuovi orizzonti. La performance come messa in opera di idee, come mezzo per darsi delle risposte, come stimolatore culturale in una vasta gamma spaziale. sabato 7 marzo, ore 11.00-13.00 Quando nasce la performance? con Ada D’Adamo Ingresso gratuito su prenotazione base@fondazionemaxxi.it PROSSIMI APPUNTAMENTI: sabato 11 aprile, ore 11.00 La performance negli spazi museali con Susanne Franco sabato 9 maggio, ore 11.00 La performance negli spazi alternativi con Fabio Acca sabato 6 giugno, ore 11.00 Di che performance sei? con Francesca Pennini In collaborazione con Cro.me. – Cronaca e Memoria dello Spettacolo di Milano e Fondazione Romaeuropa.

STDDEF1-670x838