Romaeuropa Festival 1997

musica
FESTIVAL DI MUSICA CONTEMPORANEA
Concerto su musiche di Yan Maresz, Jean-Louis Agobet, Igor Stravinskij, Xu Yi
ensemble Orchestra di Bretagna
direzione musicale Mark Foster
Accademia di Francia
28, 29 giugno

Concerto su musiche di Claude Debussy, Maurice Ravel, Francis Poulenc, Thierry Machuel, Arnold Schönberg
ensemble coro Accentus
direttore Laurence Equilbey
Accademia di Francia
1 luglio

danza
BALLET CRISTINA HOYOS
Arsa y toma flamenco
coreografie Cristina Hoyos, Manolo Marín
musica Paco Arriaga
Teatro Sistina
2, 3, 4 luglio

danza
BALLET DE L’OPERA NATIONAL DE LYON
Miss K.
coreografia Hervé Robbe

Green and Blue
coreografia Bill T. Jones

Petit Mort
coreografia Jirí Kylián

Teatro Sistina
7, 8 luglio

danza
BALLETTO DELL’ACCADEMIA REALE KHMER
Musiche e danze tradizionali del Regno di Cambogia
Teatro Sistina
10, 11 luglio

teatro musicale
SALVADOR TÁVORA/LA CUADRA DE SEVILLA
Carmen (Opera andalusa di cornette e tamburi)
di Salvador Távora
interpreti Lalo Tejada, El Mistela
Teatro Olimpico
dal 2 al 5 ottobre

teatro musicale
TOWERING INFERNO
Kaddish (opera rock multimediale)
di Andy Saunders, Richard Wolfson (chitarra, tastiere, sassofono)
Teatro Olimpico
7, 8 ottobre

musica
HEINER GOEBBELS/PETER RUNDEL/ORCHESTRA DELLA TOSCANA
Concerto su musiche di Heiner Goebbels
ensemble Ort – Orchestra della Toscana
direzione Peter Rundel
batteria e voce David Moss
Teatro dell’Angelo
11 ottobre

teatro musicale
ROBERT LEPAGE/EX MACHINA
Les aiguilles et l’opium
testo e regia Robert Lepage
interprete Nestor Saied
con brani di Jean Cocteau
musica Miles Davis
Teatro Vascello
dal 15 al 18 ottobre

teatro musicale
THEATRE UBU/DENIS MARLEAU
Les trois derniers jours de Fernando Pessoa
testo Antonio Tabucchi
adattamento e regia Denis Marleau
Teatro Vascello
21, 22, 23 ottobre

danza
FESTIVAL NORDICO DELLA DANZA
Norvegia/Compagnia Nye Carte Blanche: White wall Black hole
coreografia Ina Christel Johannessen
Finlandia/Helsinki City Theatre Dance Company: No-no
coreografia Kenneth Kvarnström
Teatro Vascello
28, 29 ottobre

Svezia/Örjan Andersson Dance Company: Arrival of the Queen of Sheba; Redundance; Heaven
coreografia Örjan Andersson
Teatro Vascello
30, 31 ottobre
Danimarca/Thomas Hejlesen/Andres Christiansen: Soloschön # 1
coreografia Thomas Hejlesen
Dry, the ultimative raindance
coreografia Andres Christiansen
Teatro Vascello
10, 11 novembre

musica
LA VIA DELLA SETA
Canto e musica dall’Oriente
Monâjât Yulchieva (canto) – Uzbekistan
Mohammad Rezâ Shadjariân e Dariush Tala’i (canto, setâr e târ) – Iran
Alim Qasimov (canto e daf) – Azerbaijan
Teatro Quirino
3, 10, 24 novembre

danza
KOMPANIE HENRIETTA HORN
Ewi a Malachim; Horst; Dwoje; Dankhang
coreografie Henrietta Horn
Teatro dell’Angelo
4, 5 novembre

danza
LIAT DROR & NIR BEN GAL
coreografia e interpretazione Liat Dror, Nir Ben Gal
Teatro dell’Angelo
7, 8 novembre

musica
IL MITO DI FAUST
concerti di Alberto Pavoni (organo), Luisa Castellani (soprano), Antonio Ballista (pianoforte), Leonardo De Lisi (tenore), Vito Maggiolino (pianoforte), Dorota Anderszewska (violino), Piotr Anderszewski (pianoforte), Simona Baldolini (soprano), Amedeo Moretti (tenore), Riccardo Zanellato (basso), Andrea Certa (pianoforte), Quartetto d’Archi Schidlof-Alter Ego Enseble-Marina Comparato (mezzosoprano), Mario Leonardi (tenore), Enrico Marrucci (baritono), Andrea Certa (pianoforte), Gabor Csalog (pianoforte), András Kemenes (pianoforte), Roberto Abbondanza (baritono), Viviana Nardomarino (pianoforte)
Auditorium del Pontificio Istituto di Musica Sacra, Istituto Austriaco di Cultura, Goethe Institut Rom, Istituto Polacco, Ambasciata di Francia, British Council, Accademia del Belgio, Accademia di Francia, Accademia di Ungheria, Ambasciata di Francia presso la Santa Sede
dal 9 ottobre al 3 dicembre

FAUST NEL CINEMA: RETROSPETTVA CINEMATOGRAFICA
Accademia di Francia-Sala Renoir
dal 18 al 28 novembre

FAUST E LA SUA STORIA: CONVEGO INTERNAZIONALE DI STUDI
a cura di Marino Freschi
Goethe Institut Rom
1, 2, 3 dicembre