DNAmovement è un progetto formativo che si rivolge a tutti coloro che vogliono esplorare la proposta tematica di WAITING FOR DNA 2014 (W4DNA2014) attraverso il proprio corpo. In 4 appuntamenti domenicali, sotto la guida di Diana Damiani, Maria Grazia Grosso, Chiara Ossicini e Ketty Russo, una proposta pratica per indagare quanto emerso dalle visioni e riflessioni di W4DNA, il percorso di avvicinamento alla rassegna di Danza Nazionale Autoriale che durante il Romaeuropa Festival si apre anche ai giovani coreografi e danzatori europei.
Per accedere gratuitamente agli appuntamenti della domenica, è necessario seguire gli appuntamenti del sabato. Il laboratorio è gratuito e si svolge presso la sede della Fondazione Romaeuropa in via dei Magazzini generali 20/a.
Per iscriversi, manda una mail a promozione@romaeuropa.net e a comunicazione@romaeuropa.net

CALENDARIO

Sabato 25 gennaio si segue il programma di W4DNA
Domenica 26 gennaio dalle 10.30 alle 12.30 laboratorio pratico con Diana Damiani

Sabato 15 febbraio si segue il programma di W4DNA
Domenica 16 febbraio dalle 10.30 alle 12.30 laboratorio pratico con Maria Grazia Grosso

Sabato 22 marzo si segue il programma di W4DNA
Domenica 23 marzo dalle 10.30 alle 12.30 laboratorio pratico con Chiara Ossicini

Sabato 12 aprile si segue il programma di W4DNA
Domenica 13 aprile dalle 10.30 alle 12.30 laboratorio pratico con Ketty Russo


Diana Damiani

Insegnante, danzatrice e coreografa, concentra e sviluppa la sua ricerca sul linguaggio del corpo nell'ambito della danza contemporanea, divulgandola tramite l’insegnamento (dal 1980) presso la scuola di famiglia “Lidia Filomarino” e l’Associazione Incontrotempo, della quale è direttrice artistica. Ha conseguito presso l’A.N.D. i Diplomi Accademici di I  e di II livello (quest’ultimo in composizione coreografica). Nel 2007 le è stato attribuito il premio alla formazione “Anita Bucchi“. Ha danzato con diverse compagnie (Triad, Teatrodanza Contemporanea di Roma, Danzare la vita…). Con la compagnia” Passi a piedi”, che dirige dal 1995, crea coreografie per spettacoli rappresentati in Italia e all’estero.

Grazia Grosso

Si è formata come insegnante di danza presso l’AND, conseguendo i Diplomi Accademici di I e di II livello. Ha superato il concorso indetto dal MPI per l’insegnamento di Teoria della Danza presso l’AND. Ha collaborato con la rivista Chorégraphie pubblicando alcuni articoli sulle tecniche di allenamento per i danzatori ed è stata coordinatrice tecnica nel progetto di sperimentazione di una metodica specifica per lo studio della danza a livello amatoriale. E’ stata presidente dell’Associazione Nazionale Docenti in Discipline Coreutiche. All’attività di insegnamento della danza, che svolge da più di 25 anni, affianca proposte di laboratori coreutici rivolti a persone over 50 e corsi di aggiornamento per i docenti delle scuole primarie.

Chiara Ossicini

Insegnante, coreografa, presidente dell'associazione Choronde, si occupa da anni dell'insegnamento della danza contemporanea  e della diffusione della danza educativa. Dirige la Casa Montessori I.R.A.F.I di Roma in cui introduce dal 1975 l'educazione motoria e la danza. Collabora dal 2002 al 2007 con lo IUSM (istituto universitario di scienze motorie) di Roma, come  responsabile del corso di formazione  sulla 'Danza nella scuola'. Promuove negli anni 2007 – 2013 gli stage residenziali di danza contemporanea nel Salento e a Roma: 'Luoghi del corpo- Spazio della danza'. E' docente nel corso di formazione in pedagogia del  movimento: 'La danza va a scuola – Choronde progetto educativo' (2011-12, 2013-14). Coreografie: Passaggi a livelli, Filo, Casapinta (1987 – 1990); Nonsogno, Doppio, Metamorfosi, Equazione (2001 – 2005)

Ketty Russo

Danzatrice ed insegnante di danza (consegue presso l’AND il diploma accademico di I e II livello) dal 1998 si occupa di formazione e didattica nell’ambito della danza contemporanea conducendo corsi e laboratori rivolti a bambini, adolescenti e adulti. Come danzatrice collabora con diversi coreografi italiani e dal 1988 al 2002 danza nella compagnia Altroteatro di Roma diretta da Lucia Latour. Dal 2003 al 2006 frequenta la Scuola Biotransazionale interessata ad applicarne i principi ai processi formativo-creativi in danza. Come danzautrice crea tra il 2004 e il 2009 i tre brani di un assolo: Af-.filia, In ballo, Assise;nel 2011  Primo studio con Carmen.