facebook_pixel

CONTEMPOARTENSEMBLE

CONTEMPOARTENSEMBLE
Romaeuropa 2017

6 ottobre h20.30 @Palladium

Il concerto del Contempoartensemble dedicato alla musica di John Cage offre un panorama che spazia attraverso i diversi periodi della sua carriera: una atmosfera creativa resa anche attraverso la retroproiezione di opere video dedicate al compositore da Nam June Paik.
L’impaginato offre uno sguardo che dagli esordi arriva alla fine degli anni ’80: la Sonata per clarinetto del 1933 risale infatti al periodo in cui Cage ancora studiava con Henry Cowell e Arnold Schönberg. Five come 26’1.1499” sono invece squisiti esempi dell’indeterminatezza applicata alla musica, in cui emerge lo spirito antiautoritario e libertario del loro creatore, tanto che alcuni profili della partitura sono lasciati aperti alla partecipazione degli interpreti che ne diventano in qualche modo “coautori”.
Ci sono poi brani di soffusa melodicità come le Six Melodies, con il loro fascino ipnotico o l’austera e potente spiritualità di Seven, che come molti brani dell’ultimo periodo deve il suo titolo al numero di esecutori coinvolti.
Durante il concerto sarà proiettato Paik on Cage, Ipotesi per un videoritratto di John Cage nel segno di Nam June Paik, curato da Marco Maria Gazzano e in cui spiccano estratti da opere come Global Groove (1973), Merce by Merce by Paik (1975-1976), Good Morning, Mr. Orwell (1984), Butterfly (1986) e da Spring/Fall (1986). Proprio Spring/Fall è una installazione-video su più schermi, realizzata da Paik nel 1986, che sarà riallestita nel foyer del Palladium.

Carlo Failli, clarinetto
Duccio Ceccanti, violino
Vittorio Ceccanti, violoncello
Con la partecipazione del pianista Giancarlo Cardini
CONTEMPOARTENSEMBLE
Mauro Ceccanti, direttore
Marco Maria Gazzano curatore delle opere audiovisive
Un concerto multimediale con un’antologia di video ritratti di John Cage da opere di NAM JUNE PAIK in collaborazione con Kinema
A.C. Roma, Università degli Studi Roma Tre/Dipartimento Comunicazione e Spettacolo, Electronic Arts Intermix (New York N.Y.)

PROGRAMMA

TWO PASTORALES (1951-52), per pianoforte preparato
SONATA FOR CLARINET (1933), per clarinetto vivace, lento e vivace
FIVE (1988), per cinque strumenti
SOLO FOR CELLO (1957-58), per violoncello
SIX MELODIES (1950), per violino e pianoforte
SEVEN (1988), per flauto, clarinetto in sib, percussioni, pianoforte, violino, viola e violoncello

Fondato nel 1992 per iniziativa di Mauro Ceccanti, che ne è a tutt’oggi il direttore stabile e musicale, Contempoartensemble è un nucleo di solisti a geometria variabile che ha scelto come proprio ambito il Novecento musicale storico e la contemporaneità emergente. L’unicità dell'ensemble, nel suo lavoro di ricerca, diffusione e produzione discografica, sta nello sviluppare una relazione con l’arte visiva per creare occasioni di interazione. Ha avuto fin dalla fondazione il sostegno e la collaborazione di Luciano Berio, che è stato presidente onorario, e conta oggi sull'amicizia di alcuni fra i maggiori compositori, fra i quali: Maxwell Davies, Sotelo, Pousseur, Sciarrino, Vacchi, Battistelli, Bussotti, Fedele, Guarnieri, Dall’Ongaro, Sani. Da 10 anni organizza il Contempoartefestival , che unisce le città di Firenze e Prato in un unico palcoscenico dedicato alla musica e alla cultura contemporanea.

Vai sul sito di Contempoartensemble

Con il sostegno di

Main media partner

In partnership con

Main partner teatrale

In corealizzazione con

Main media partner

In partnership con

Main partner teatrale

In corealizzazione con