facebook_pixel
LARA RUSSO

RA-ME Cercare coraggio/Proteggere innocenza

RA-ME Cercare coraggio/Proteggere innocenza
6 novembre 2016
Teatro India - Sala B
domenica h 19
da € 10 a € 15
ACQUISTA ON LINE

 

Vincitrice del premio DNAppunti Coreografici, Lara Russo porta a compimento il suo RA-ME Cercare coraggio/Proteggere innocenza di cui nel 2015 aveva presentato uno studio di 15 minuti. Perno di questa coreografia è la materia evocata dal titolo: il rame, materiale resistente, freddo al tatto e apparentemente privo di vita, entra sulla scena come corpo malleabile e modellabile capace di determinare il movimento e di essere esso stesso soggetto danzante.

Tre performer uomini, infatti, manipolano ognuno una lastra di rame e dialogano con le sue proprietà in una scrittura coreografia che unisce l’improvvisazione a griglie predeterminate di movimento. Le lastre cadono, rimangono sospese, si assemblano e nel mutare determinano un continuo cambiamento dello spazio, dei corpi dei danzatori e del clima della pièce.

D’origini milanesi, Russo sviluppa la sua ricerca tra danza, fotografia e video in un viaggio che da Barcellona la porta a Berlino e infine a Bologna dove attualmente vive e lavora. Dopo un percorso di formazione tra teatro-danza, ‘butoh’ e ‘contact improvisation’ lavora come assistente alla regia per Virgilio Sieni durante la Biennale di Venezia 2013 e ottiene con le sue coreografie numerosi riconoscimenti dalle più importanti realtà nazionali.

RA-ME è un ulteriore tassello d’un percorso nella creazione site-specific e nell’interazione con le arti plastiche e la musica dal vivo. Qui, ci dice la coreografa: «La presenza della materia obbliga i danzatori a uno stato di allerta e di collaborazione vera, istantanea. […] Cambia così il concetto di coreografia: non sono io ‘coreografa’ a decidere o a imporre la scena, a prevalere è l’accadimento a cui segue la rivelazione».


Durata 45′
Coreografia Lara Russo

Con Davide Tagliavini, Andrea Palumbo, Lucas Delfino Suono Mahatsanga Le Dantec
Con la collaborazione di Yesenia Trobbiani
Supporto Cango/Centro di produzione sui linguaggi del corpo e della danza Firenze, Il Centro per la Scena Contemporanea/Operaestate Festival del Comune di Bassano del Grappa, L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino, Fondazione Romaeuropa, Gender Bender di Bologna, Teatro Grande di Brescia, Residenza IDra e Residenza Multidisciplinare arte transitiva diretta da Stalker Teatro, Leggere strutture Art Factory, Acs Abruzzo

CREDITI

Ricordami questo evento 2016-11-06 00:00:00 2016-11-06 00:00:00 Europe/Rome RA-ME Cercare coraggio/Proteggere innocenza LARA RUSSO Teatro India - Sala B Romaeuropa info@romaeuropa.net
Potrebbe interessarti anche
12 - 16 ottobre 2016
Teatro Vascello PIERRE RIGAL Mobile
13 ottobre
4 novembre 2016
Monk Club LA NUOVA SCENA AUTORIALE
IN CONCERTO
REf16
al Monk Club

Con il sostegno di

Main media partner

In partnership con

Main partner teatrale

In corealizzazione con

Main media partner

In partnership con

Main partner teatrale

In corealizzazione con