Anagoor

Orestea
Agamennone, Schiavi, Conversio

Orestea <br>Agamennone, Schiavi, Conversio
2 - 3 ottobre 2018
Teatro Argentina
h 20

Spettacolo precedente
Spettacolo successivo
Largo di Torre Argentina, 52 00186 Roma
da € 11 a 30
ACQUISTA ONLINE

Diretta da Simone Derai e Marco Menegoni, la compagnia italiana Anagoor si è imposta all’attenzione internazionale per la sua estetica cristallina in grado di coniugare performing art e scena ipermediale e, contemporaneamente, di costruire un dispositivo teatrale colto, permeato da riferimenti all’arte classica e alla contemporaneità.

 

Dopo aver presentato per REf15 Virgilio Brucia, la compagnia torna in scena con l’atteso allestimento integrale dell’Orestea / Agamennone, Schiavi e Conversio. Visione, canto e orazione concorrono alla costruzione di uno spettacolo che mantiene la struttura e le parole della tragedia eschilea, ma solo per ritrovare nelle sue maglie e nei suoi interstizi, così come nel pensiero del suo autore e in un più complesso arcipelago intertestuale, le radici dell’occidente e delle sue meditazioni sul male e sulla fragilità del bene, sulla lingua che descrive questi concetti.

 

Orestea è, infatti, per Anagoor la storia di un mondo in rivolta contro il dolore e la finitezza dell’essere umano, un teatro in grado di farsi pensiero per riscrivere, oggi, una nuova idea del sacro.

Ricordami questo evento 2018-10-02 21:00:00 2018-10-03 21:00:00 Europe/Rome Orestea Agamennone, Schiavi, Conversio Anagoor Teatro Argentina Romaeuropa info@romaeuropa.net

Durata 4h con intervallo

 

Agamennone 2h15′

Schiavi + Conversio 1h 30′

Sull’Orestea di Eschilo Drammaturgia Simone Derai, Patrizia Vercesi Traduzione dal greco Patrizia Vercesi, Simone Derai Orizzonte di pensiero e parola S. Quinzio, E. Severino, S. Givone, W.G. Sebald, G. Leopardi, A. Ernaux, H. Broch, P. Virgilio Marone, H. Arendt, G. Mazzoni Con Marco Ciccullo, Sebastiano Filocamo, Leda Kreider, Marco Menegoni, Gayané Movsisyan, Giorgia Ohanesian Nardin, Eliza G. Oanca, Benedetto Patruno, Piero Ramella, Massimo Simonetto, Valerio Sirnå, Monica Tonietto, Annapaola Trevenzuoli Voce del messaggero Pierdomenico Simone Danza Giorgia Ohanesian Nardin Musica, Sound design Mauro Martinuz Assistente al suono Ludovico Dal Ponte Esecuzioni al pianoforte di Kindertotenlieder n.1 di Gustav Mahler Massimo Somenzi Scene, Costumi Simone Derai Realizzazione costumi Serena Bussolaro, Christian Minotto Accessori Christian Minotto, Massimo Simonetto, Silvia Bragagnolo Scultura mobile Istvan Zimmermann e Giovanna Amoroso – Plastikart Studio Video Simone Derai, Giulio Favotto Video: riprese, direzione della fotografia, post-produzione Giulio Favotto Video: concept, editing, regia Simone Derai Light design Fabio Sajiz Assistenza tecnica Mattia Dal Bianco Assistente al progetto Marco Menegoni Assistente alla regia Massimo Simonetto Regia Simone Derai Coordinamento organizzativo Annalisa Grisi Management, Promozione Michele Mele Produzione Anagoor 2018 Con il sostegno di Fondation d’entreprise Hermès nell’ambito del programma New Settings Coproduzione Centrale Fies, Teatro Metastasio di Prato, TPE – Teatro Piemonte Europa, Teatro Stabile del Veneto Con la partecipazione di Theater an der Ruhr Con il supporto della Compagnia di San Paolo Sponsor tecnici Lanificio Paoletti, Printmateria, 3DZ Si ringrazia Ministero della Cultura e dello Sport della Repubblica Greca, Museo Archeologico di Olimpia, Istituto Italiano di Cultura di Atene, Lottozero / textile laboratories Foto © Andrea Pizzalis

Potrebbe interessarti anche
10 novembre 2018
Mattatoio Prima nazionaleClédat & Petitpierre Ermitologie
9 - 14 ottobre 2018
Teatro Argentina Prima nazionaleDaria Deflorian/Antonio Tagliarini Quasi niente