Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio
Dancing Days - Prima Nazionale

Mitra Ziaee Kia & Hiva Sedaghat

Azi Dahaka


Aži Dahaka è una figura demoniaca dell’antico folklore iranico che trova radici nella mitologia persiana: un demone malevolo che terrorizzava la popolazione dell’antica Persia divorando uomini e bestiame. Le due coreografe e danzatrici Hiva Sedaghat e Mitra Ziaee Kia riattualizzando l’immaginario legato a questa figura leggendaria. Un uomo qualunque davanti al dolore, l’agonia e la paura si trasforma in un drago terrificante e maligno. Danza, luci, musica e video oltre ad elementi poveri come tessuti, schiuma e plastica sono gli strumenti utilizzati per raccontare questa trasformazione. Si chiedono le due artiste: «Nelle odierne circostanze sociali e politiche, i nostri corpi sperimentano una gamma completa di emozioni come ansia, insicurezza, squilibrio, invidia, avidità e rabbia; come reagisce il corpo? Se potessimo vedere il dolore che i nostri corpi subiscono ogni giorno, cosa diventeremmo?»

Bio

Mitra Ziaee Kia: Diplomatasi in recitazione presso la Samandarian Acting school è stata performer in vari spettacoli in Iran e in molti altri paesi. Ha accumulato diverse esperienze anche con il video. Negli ultimi anni, recitazione ed espressione l’hanno condotta su una strada diversa: il suo amore per il mondo del movimento e per il corpo l’ha infatti spinta a frequentare diversi seminari di danza classica, folk e contemporanea. Oggi è una dei membri del team “MAHA”, nato dalla sforzo di un gruppo di personalità nell’ambito della danza contemporanea che si sono impegnate a dare vita a differenti progetti. Negli ultimi anni Mitra Ziaee Kia ha inoltre lavorato con la compagnia Maqamat e si è esibita in un pezzo nato dalla collaborazione tra Maqamat e Maha: ZAFARAN. Recente è anche la collaborazione con Hiva Sedahjat con la quale ha creato per la priva volta lo spettacolo Thorough the skin, produzione del Maqamat dance theater ospitata in numerosi festival e tutt’oggi presentata.

Hiva Sedaghat: Laureatasi in architettura ed ingegneria, ha suonato per cinque anni il Kamancheh, antico strumento iraniano. Nel 2012 ha iniziato a familiarizzare con la danza contemporanea e ha partecipato a workshop locali ed internazionali. È stata parte di differenti creazioni come performer e come coreografa. Oggi continua il suo percorso nell’ambito della danza contemporanea con il gruppo MaHa ed ha coreografato e danzato l’assolo ROOM, presentato al primo festival dedicato al movimento corporeo di MaHa svoltosi a Tehran. Partecipa anche a corsi di Yoga e Pilates. Nel 2017 ha preso parte a TAKWEEN, un intenso programma di danza in Libano. Insieme a Mitra Ziaee Kia prima di Azi Dahaka ha dato vita a Through the Skin, una produzione del Maqamat/ BIPOD, tuttoggi ospitata in differenti festival.

 

Crediti

Coreografia ed interpretazione: Mitra Ziaee Kia & Hiva Sedaghat
Artista visivo: Amirhossein Taghavi Basmenj
Direttore tecnico e disegno luci: Ali Kouzehgar

Co-prodotto da Maqamat/BIPOD con il support di APAP- Advancing Performing Arts Project.

  • Per migliorare la tua navigazione sul nostro sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.