FESTIVAL A 360°

Romaeuropa Festival 2015
live sulla RAI

Romaeuropa Festival 2015 <br> live sulla RAI
Romaeuropa 2017

La RAI è partner istituzionale della 30esima edizione del Romaeuropa Festival (dal 23 settembre all’8 dicembre). Una collaborazione nata per sostenere l’internazionalità e l’attenzione ai linguaggi contemporanei: dalla musica al teatro, dalla danza al nuovo circo e alle arti digitali.

Dopo i 3 speciali monografici realizzati per il Romaeuropa Festival 2014, RAI 5 torna a raccontare al pubblico la grande danza internazionale ospite del festival. Il 22 ottobre andrà infatti in onda la ripresa integrale di uno degli spettacoli più suggestivi della coreografia contemporanea internazionale: il riallestimento di Kaash del coreografo anglo bengalese Akram Khan con le straordinarie scenografie di Anish Kapoor. Inoltre, nuove monografie e approfondimenti sugli spettacoli accompagneranno gli spettatori durante il festival,  mentre le pagine web di RAI Cultura raccoglieranno interviste agli artisti, backstage, photogallery e molti altri contenuti speciali.

Dalla visione all’ascolto con RAI Radio2: Refresh, il programma condotto da Lorenzo Scoles, racconterà settimanalmente gli spettacoli del festival in un dialogo con gli artisti fatto di interviste e note audio, mentre Musical Box di Raffaele Costantino e Radio2 In the Mix condotto da Lele Sacchi daranno spazio all’anima musicale di Romaeuropa e alle sue commistioni di generi, pulsazioni, sonorità rock, elettroniche e afro. Due mondi, quello della musica e dell’arte visiva, che si incontrano con la diretta live da La Pelanda per l’inaugurazione di Digitalife 2015: Luminaria (9 ottobre), tra performance, nuove tecnologie e musica inseguendo le impressioni del pubblico e dei vari ospiti dell’evento.

Sperimentazione musicale e teatro si ascoltano anche su RAI Radio3, con la diretta live della prima assoluta dello spettacolo Laika di Ascanio Celestini, i collegamenti dalle 24 ore dello spettacolo Mount Olympus – To glorify the cult of tragedy di Jan Fabre, le registrazioni e il live tweeting per il progetto di incontri post spettacolo Post It.

La collaborazione prosegue anche sul web e sui canali social per una comunicazione congiunta capace di offrire all’evento nuove modalità di lettura ed interazione.

Al Romaeuropa Festival 2015 la RAI si vede e si sente!

 

rai_logo

Con il sostegno di

Main media partner

In partnership con

Main partner teatrale

In corealizzazione con

Main media partner

In partnership con

Main partner teatrale

In corealizzazione con