Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Briskey


Alter ego del giornalista e produttore Gert Keunen, che scrive libri ed insegna musica pop alla Rock Academia d’Olanda, Briskey inaugura la sua storia musicale all’inizio degli anni Novanta, suonando in band avant-jazz che lo portano a contatto con alcuni fra i maggiori musicisti del Belgio, come Peter Vermeersch, Bart Maris, Piet Jorens e Johan De Smet. In quel periodo l’eclettico Keunen partecipa come DJ al Vinyl Requiem di Londra, e va in scena a Gent, Londra ed Amburgo.
Dal 1996 la composizione musicale diventa la maggiore attività di Briskey: dopo anni passati ad esplorare i confini del drum ‘n’ jazz, svolta la sua carriera approdando a motivi grooving house mescolati con folli ottoni latini. Accanto alle molte incisioni in compilation, Briskey pubblica nel 2003, Cucumber Lodge, dove mescola stili ed emozioni musicali costruendo un ponte fra la musica digitale ed il jazz, i suoni naturali e quelli elaborati, tagliati e ricreati, l’elettronica e l’acustica.

  • Per migliorare la tua navigazione sul nostro sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.