Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Caterina Deregibus


Formatasi alla Scuola del Teatro Stabile di Torino diretta da Luca Ronconi, esordisce a teatro nel 1993 con Jacques o l’opposizione di Ionesco, per la regia di Giovanni Moretti.
Nel 1995 è in scena con Qualcosa di vero dev’esserci da Pirandello e nel 1996 interpreta Virginia in Quer pasticciaccio brutto de via Merulana di Gadda, in entrambe le occasioni sotto la direzione di Luca Ronconi. L’anno successivo è Sheherazade ne Le Mille e una Notte di Maurizio Scaparro, al fianco di Massimo Ranieri.
Nel 1997 debutta in televisione ne Il tesoro di Damasco, con Ben Gazzara e Franco Nero, e nel 1998 si rivela al grande pubblico con la sua interpretazione in Linda e il Brigadiere, al fianco di uno degli attori più importanti della commedia italiana, Nino Manfredi. Lo stesso anno esordisce nel cinema di respiro internazionale con il film del regista premio Oscar Anthony Minghella, The talented Mr. Ripley (Il talento di Mr. Ripley), al fianco di Matt Damon. Nel 2002 torna al piccolo schermo per interpretare Elisa nella serie di successo Commesse e partecipa al suo primo lungometraggio italiano, Il ritorno di Claudio Bondì (con Roberto Herlitzka).
Nel 2003, alla ricerca di una dimensione espressiva più suggestiva ed allo stesso tempo spontanea, presta la sua voce alle letture-concerti Vagando da sola, Fiori del Mar Rosso-Fiori di Saba e Margaret Bourke-White, il mio ritratto e torna al teatro con La Sposa di Messina di Schiller, per la regia di Giampiero Cicciò.
Tra i suoi ultimi lavori, la produzione cinematografica di Louis Nero, Hans.

  • Per migliorare la tua navigazione sul nostro sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.