fbpx

Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Denis Pascal


Dopo gli studi a Tolosa presso il Conservatorio Nazionale Superiore di Parigi, ottiene il primo premio di pianoforte nella classe di Pierre Sancan, e quello di musica da camera prima di entrare nel corso di perfezionamento con Jacques Rouvier, Leon Fleischer e György Sandor. Vincitore dei concorsi internazionali di Lisbona, Zurigo, del Concert Artist Guild a New York e delle Fondazioni Cziffra, Lavoisier e Menuhin, ha completato la sua formazione negli Stati Uniti dove ha lavorato con György Sebok, ottenendo dall’Università d’Indiana (Bloomington) l’Artist Diploma. Invitato sia dai grandi festival francesi (fra gli altri, La Roque d’Anthéron, Albi, Nohan, Festival de Musique Contemporaine d’Angers) che esteri, si esibisce nelle sale più prestigiose della capitale (Théâtre des Champs Elysées, Théâtre du Châtelet, Musée d’Orsay), oltre che in gran parte della Francia, in Giappone, in Portogallo e negli Stati Uniti (Lincoln Center, Alie Tuly Hall, Merkin Hall a New York, Kennedy Center a Washington).
Parallelamente alla sua attività di professore al Conservatoire National Supérieur de Musique di Parigi, Denis Pascal continua ad esibirsi come solista, in particolare sotto la direzione di Jean Fournet (a Parigi), di Claude Bardon con l’Orchestre National di Bordeaux, di Laurent Petitgirard (Stati Uniti), di Robert Lamarchina e con la New Japan Philarmonic (Giappone). Registra con Alain Marion l’integrale delle sonate di Beethoven, collabora con Janos Starker, ed incide Le piano impressioniste (Images di Debussy) oltre all’integrale dell’opera per pianoforte di Joseph Marx, compositore austriaco post-romantico. È inoltre presente sui cataloghi discografici con le registrazioni delle Sonate per pianoforte e viola di Schumann e le Sonate op. 120 di Brahms (BNL), le Sonate per violino e pianoforte, nella versione per flauto e pianoforte (La Traversière) con Alain Marion, e l’integrale delle Rapsodie di Liszt (Polymnie).
Partecipa a numerose trasmissioni radiofoniche, in particolare edite da RadioFrance, e si interessa alla musica contemporanea interpretando opere di Philippe Hersant, Thierry Esaich, Nicolas Bacri.