fbpx

Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Guido Galterio


Studia pianoforte con Drahomira Biligova e composizione con Alessandro Sbordoni. Segue corsi di perfezionamento con Konstantin Bogino (pianista del Trio Tchaikovsky) presso l’Accademia di Portogruaro e con Boris Bloch al Mozarteum di Salisburgo.
Si esibisce come solista e collabora con i Filarmonici Aquilani, con l’Ensemble d’Archi del Mozarteum di Salisburgo, l’Orchestra da camera Euphonia, l’Ensemble Seicentonovecento, la Macomb Symphony orchestra, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, la Florence Symphonietta, l’Orchestra Scarlatti della RAI di Napoli.
Collabora con direttori e solisti di fama internazionale: Alberto Zedda, Carlos Piantini, Nina Beilina, Antony Pay, George Shirley e Katia Ricciarelli in veste di accompagnatore al pianoforte.
Partecipa al Festival Internazionale di Noto, al V Festival pianistico di Napoli (RAI), al X Festival Internazionale di Roma Platea Estate (Teatro Quirino), Posidonie a Paestum, Romaeuropa Festival, Omaggio a Maria Callas (Lincoln Center, New York City Opera), Festival Gedung Kesenian (Jakarta).
È consulente artistico della Musicaimmagine Records di Roma e direttore artistico dei festival Scanno Musica Estate, Moto Perpetuo e Musica in Abbazia (Abruzzo).