fbpx

Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Jean-Paul Dessy


Studia violoncello e musica da camera al Conservatorio Reale di Liegi, perfezionandosi poi con Ariscuren, Monighetti, Chafran. Rostropovitch e Henkel. Membro fondatore del Quadro Quartet, fa anche parte del gruppo Maximalist! Partecipa a numerose creazioni e molti sono i compositori che gli dedicano le loro opere (Bosse, Patch, Massari). È protagonista di prime esecuzioni di opere di Olivier Messiaen, Alfred Schnitke, Horatiu Radulescu, Eric Tanguy. Si esibisce regolarmente col pianista Boyan Vodenitcharov.
Dirige gli ensemble di musica contemporanea Musiques Nouvelles e L’orchestre Royal de Chambre de Wallonie (con cui registra l’integrale dell’opera per archi di Giacinto Scelsi), partecipando a numerosi concerti e registrando un’ampia gamma di coposizioni originali. Vince nel 1997 a Montréal il Grand prix Paul Gilson de la Communauté des Radios Publiques de Langue Française per la sua composizione L’ombre du son. Scrive musica di scena per Frédéric Flamand, Patrick Bonté, Jacques Lassalle, Lorent Wanson.
Insegna musica da camera presso il Conservatorio Reale di Liegi.