Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Riccardo Zanellato


Diplomatosi in canto e chitarra presso il Conservatorio di Adria nel 1995, ha vinto i concorsi Iris Adami Corradetti e A. Belli di Spoleto, debuttando come basso nel Faust di Gounod, durante la 51ma Stagione Lirica dello stesso Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto.
Dopo aver partecipato con un intervento musicale inedito per voce e chitarra allo spettacolo per Il secondo Faust, curato dal regista Luciano Damiani al Teatro dei Documenti a Roma, nel 1996 vince a Tokyo il concorso Operalia creato da Placido Domingo: da allora ha interpretato i ruoli principali per basso in opere come Don Carlo, Rigoletto, La Bohème, Turandot, Il Barbiere di Siviglia, I Puritani, Don Giovanni, I Masnadieri. Nel 1999 veste i panni di Loredano ne I Due Foscari a Cremona, Brescia e Piacenza, al fianco di Renato Bruson, arrivando a partecipare, nel 2001, al Gala Verdi di Parma, concerto celebrativo per il centenario della morte del compositore in cui si esibisce accanto ad artisti quali Placido Domingo, José Carreras, Daniela Dessì, José Cura, Ruggero Raimondi, Leo Nucci, sotto la direzione di Zubin Mehta.
Nel 2001 è Zaccaria in Nabucco a Busseto e Siena, ottenendo unanimi consensi di pubblico e critica, e nello stesso anno debutta in Maria Stuarda presso il Festival Donizetti di Bergamo e ne I Puritani al Teatro Verdi di Trieste. Tra le sue interpretazioni più recenti vanno ricordate quelle nella Norma al Teatro Regio di Torino, nell’Aida al Teatro Carlo Felice di Genova, nel Macbeth alla Staatsoper di Berlino, oltre la partecipazione alla tournée in Giappone della stessa Norma con il Teatro Bellini di Catania.

  • Per migliorare la tua navigazione sul nostro sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.