Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Señor Coconut


Uwe Schmidt (in arte Señor Coconut) nasce a Francoforte per poi emigrare a Santiago del Cile. In passato già noto con altri pseudonimi (Lassigue Bendthause e Atom Heart), ha firmato molti successi di musica elettronica negli anni ottanta e novanta. Nel 1999, con l’album Pop artificielle, dà inizio alla rielaborazione, con ritmi latini, di grandi successi della musica pop e rock.
Il suo più grande successo resta El Baile Aleman (2000), in cui alcuni brani dei Kraftwerk (padri dell’algida elettronica di Germania) vengono completamente stravolti e travolti da una nuova visione musicale. A questo, sulla scia della lunga tournée, segue Fiesta Songs (2003), concepito quasi come la seconda tappa di El Baile, con le sue eccentriche cover tra cui brani come Smoke on the water dei Deep Purple, Smooth Operator di Sade e Beat it di Michael Jackson, riproposti con una chiave musicale che ne modifica il senso, in un felice trionfo dello straniamento.
Nei suoi album Schmidt ha progressivamente spogliato il rock del suo aspetto machista e cupo, giocandosi della sua iconografia con sguardo ironico e molto divertito.

  • Per migliorare la tua navigazione sul nostro sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.