Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Sosta Palmizi


Mondi riflessi. La nuova scena in video: Un tetto sopra la testa (1991)
Giorgio Rossi / Raffaella Giordano: Danze (1994)
Fondata a Torino nel 1984 dagli ex danzatori del Teatro e Danza La Fenice di Carolyn Carlson – Michele Abbondanza, Francesca Bertolli, Roberto Castello, Roberto Cocconi, Raffaella Giordano e Giorgio Rossi – la compagnia Sosta Palmizi si distingue subito dalle altre formazioni per una ricerca coreografica che alterna lavori collettivi e individuali, in un delicato equilibrio che lascia spazio alla creatività dei singoli componenti (autori e interpreti) e al tempo stesso sfrutta appieno le sinergie di gruppo. Il primo spettacolo, a firma collettiva, è Il Cortile, su musica di Arturo Anechino, che impone il nome della compagnia all’attenzione della critica e le fa vincere un Premio Ubu: seguono l’anno successivo i soli Porto franco di Francesca Bertolli e Puer cum puellula di Michele Abbondanza, mentre nel 1987 è la volta di Ssst… di Raffaella Giordano e Dai colli di Giorgio Rossi. Dopo un nuovo spettacolo a più mani (Tufo, del 1987) nel 1988 sono di scena Morgana di Roberto Cocconi e La danza della rabbia di Roberto Castello: concluderà questa prima fase creativa della compagnia un’ultima opera collettiva, Perduti nella notte di Castello-Giordano-Rossi (1989).
Sosta Palmizi diventa, dunque, nel 1990, Centro di produzione coreografica e nel 1994 Associazione culturale, sotto la cui sigla rimangono, del gruppo originario, Raffaella Giordano e Giorgio Rossi, che spostano inoltre il loro quartier generale da Torino a Cortona, in Toscana. Il lavoro dei due coreografi continua a procedere sui due binari della firma collettiva e delle opere individuali, con una sempre crescente e dinamica apertura agli apporti di artisti esterni. Nel 2004 l’Associazione ridefinisce nuovamente il proprio statuto per trasformarsi infine in Sosta Palmizi Network.

www.sostapalmizi.it

  • Per migliorare la tua navigazione sul nostro sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.