fbpx

Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Santasangre

SEIGRADI. Concerto per voce e musiche sintetiche


Photo © Piero Tauro

Un corpo perfetto e (sempre, tranne gli ultimi secondi) di spalle d’ una performer è tutto avvolto dalla creta e carenato in un’ armatura organica. L’ anatomia misteriosa ed emozionante di Roberta Zanardo – è di lei che si parla – è travisabile al centro di un’ installazione olografica bersagliata da una lenta parabola di cromatismi dal bianco al rosso. Risultato: un’ ipnotica carnalità, filtrata da vari linguaggi della tecnologia, è il cuore pulsante d’ uno spettacolo straordinario, di una scultura mobile ed elettronica che assurge ad evento di 45 minuti fascinatori d’ un teatro visivo-acustico-narrativo. Va annunciato così Seigradi_concerto per voce e musiche sintetiche, l’ ultimo lavoro del gruppo Santasangre in scena da stasera a sabato al teatro Palladium per il Romaeuropa Festival. Il risultato estremo e raffinato di questa fusione tra body art d’ una fisicità iper-esposta e, in sintonia, un paesaggio fitto e invadente di stratificazioni virtuali, comporta per Santasangre il compimento di un percorso (iniziato con 84/06, e proseguito con Spettacolo sintetico per la stabilità sociale) fondato su “studi per un teatro apocalittico”. «Il nostro progetto – spiega Roberta Zanardo – è stato legato alla parola “apocalisse” non intesa in senso salvifico ma etimologico, corrispettivo cioè di rivelazione sul futuro prossimo. Qui, oggi, ad esempio, il fuoco del lavoro si stringe intorno a una possibile teorizzazione della scomparsa della terra a causa dell’ aumento della temperatura atmosferica». Seigradi suggerisce di fatto l’ excursus termico che dovrebbe malauguratamente comportare una deriva di tutto il pianeta, ma l’ operazione teatrale non è una lezione di coscienza ecologica. «Per noi è importante che venga fuori il racconto emotivo di questa trasformazione-metamorfosi».

@ Rodolfo Di Giammarco

@ Foto Piero Tauro

Crediti

Ideazione Diana Arbib, Luca Brinchi, Maria Carmela Milano, Dario Salvagnini, Pasquale Tricoci, Roberta Zanardo
Corpo e voce Roberta Zanardo

  • Per migliorare la tua navigazione sul nostro sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.