>

In: Call

Lunedì 27 ottobre
OFFICINE FOTOGRAFICHE ROMA
Via Giuseppe Libetta 1, 00154 – Roma
H 18:30 > 20:30
Ingresso libero

DNA PICTURES
Scatti di danza.
Note su alcune collaborazioni storiche tra fotografi e danzatori
a cura di Samantha Marenzi

Alla capacità istantanea della fotografia è stata affidata gran parte della memoria visiva dei grandi danzatori del Novecento. Dentro e fuori dalla categoria delle foto di scena, alcune collaborazioni hanno generato una ritrattistica del movimento, sfidando i limiti tecnici del mezzo fotografico e consegnando all’immagine fissa quella continua trasformazione del corpo che è la danza.

Samantha Marenzi – Fotografa, membro fondatore della Compagnia di Danza Buto Lios, Dottore di Ricerca in Discipline dello Spettacolo. Insegna fotografia, stampa analogica in bianco e nero e tecniche antiche di stampa. È Docente a contratto del corso di Iconografia del teatro della danza presso il DAMS dell’Università degli Studi Roma Tre.

romaeuropa_officine

ATTENZIONE: ABBIAMO RAGGIUNTO IL LIMITE MASSIMO DI PARTECIPANTI E NON POSSIAMO ACCETTARE ULTERIORI CANDINDATURE

La Fondazione Romaeuropa Attività di Promozione Danza in collaborazione con Valentina Marini Management organizza il giorno 1 ottobre 2014 dalle ore 11 alle ore 13 presso gli studi del Dance Arts Faculty di Roma un workshop con Erion Kruja e Paula Alonso Gómez, due danzatori della Hofesh Shechter Company, in scena nello spettacolo “Sun” il 30 settembre e il 1 ottobre 2014, al Teatro Argentina nell’ambito del 29° Romaeuropa Festival.
La call mira alla selezione di 25 giovani danzatori professionisti, performers solisti o appartenenti a compagnie di danza, interessati allo studio del lavoro del coreografo anglo-israeliano, la cui cifra stilistica si nutre dell’ispirazione della danza popolare mediorientale o nordeuropea reinterpretata in chiave contemporanea attraverso energetiche coreografie di gruppo, e ha reso la Hofesh Shechter Company una delle più acclamate compagnie a livello internazionale negli ultimi dieci anni.

Per partecipare alla selezione, rivolta a danzatori di età superiore ai 14 anni, invia la tua candidatura (foto + cv) a valentina.marini.rm@gmail.com
Deadline: 25 settembre 2014
Costo individuale del workshop: 30 €

DAF_LOGO_ING_VERT_BLACK        Eda new

ATTENZIONE: ABBIAMO RAGGIUNTO IL LIMITE MASSIMO DI PARTECIPANTI E NON POSSIAMO ACCETTARE ULTERIORI CANDINDATURE

DNA movement#1
Caìda Libre laboratory di e con SHARON FRIDMAN

La Fondazione Romaeuropa Attività di Promozione Danza in collaborazione  con Valentina Marini Management organizza nei giorni 1, 2 e 3 novembre presso gli studi del Dance Arts Faculty di Roma un workshop gratuito con la Compagnia Sharon Fridman finalizzato all’inclusione del gruppo selezionato nella coreografia “ Caìda Libre”  in scena il  4 novembre al Teatro Vascello di Roma, nell’ambito di DNA/Romaeuropa Festival.  La call mira alla selezione di 20 giovani danzatori anche non professionisti con spiccata sensibilità verso il lavoro corporeo e il lavoro di gruppo. La creazione verte su molteplici aspetti che partono dalla delicata relazione che scaturisce dal contatto/incontro, fisico/emozionale, di soggetti appartenenti a un gruppo volutamente disomogeneo. Attraverso questo weekend di studio intensivo il coreografo propone un approccio al suo particolare linguaggio, con la finalità di portare in scena una pièce unica basata sull’incontro emozionale tra il coreografo, i danzatori della Compagnia e il nucleo di giovani che approcciano questa esperienza per la prima volta.

Invia la tua candidatura (foto + cv) a promozione@romaeuropa.net
Capienza: 20 persone
Deadline: 15 ottobre
Pubblicazione lista dei partecipanti selezionati: 20 ottobre

Per saperne di più chiama lo 0645553050

DAF_LOGO_ING_VERT_BLACK     Eda new

DNApictures

In occasione dell’edizione 2014 del Romaeuropa Festival, nell’ambito di DNA la Fondazione Romaeuropa e l’associazione Officine Fotografiche Roma organizzano DNApictures, un laboratorio gratuito di fotografia di scena, a partecipazione gratuita e su preselezione, che si terrà dal 2 al 9 novembre sotto la guida della fotografa e docente Samantha Marenzi. Il laboratorio consiste in due lezioni teoriche, una preparatoria e una conclusiva, che si terranno presso l’Opificio Telecom Italia e in alcune sessioni di scatto durante le prove generali di una selezione di spettacoli della sezione DNA del Romaeuropa Festival. Alla fine del laboratorio, le fotografie realizzate dai partecipanti saranno selezionate da una commissione interna di Officine Fotografiche Roma e Fondazione Romaeuropa per essere esposte nella sede di Officine Fotografiche venerdì 12 dicembre 2014, nel corso di una serata evento legata al Festival.
Le fotografie in mostra verranno stampate a cura dell’organizzazione e rimarranno di proprietà della Fondazione Romaeuropa, ai soli fini della promozione del Festival. La Fondazione RomaEuropa si riserva altresì il diritto di riproduzione anche successiva delle immagini selezionate per la mostra, sempre ai fini promozionali del Festival.

Per partecipare alla selezione, il candidato deve inviare entro e non oltre il 15 ottobre una E-mail all’indirizzo didattica@officinefotografiche.org, con oggetto “Laboratorio DNApictures / Romaeuropa”, che contenga:

– un portfolio digitale composto di 10 fotografie di lato lungo 2000 pixel
– un breve curriculum vitae che illustri le sue principali esperienze formative e professionali
– contatti telefonici

I portfoli saranno valutati da una commissione interna a Officine Fotografiche Roma e i risultati della selezione saranno comunicati il 20 ottobre tramite e-mail e pubblicati sul sito di Officine Fotografiche Roma, sezione News, e sul sito della Fondazione Romaeuropa.
Per le attività del laboratorio i partecipanti dovranno disporre di propria attrezzatura fotografica e di computer per visione e selezione delle proprie immagini, oppure, nel caso di attrezzatura analogica, dovranno organizzarsi per sviluppare i negativi in proprio e consegnare delle scansioni nei tempi previsti dal programma.

DNAwords

La call di DNA words, progetto gratuito curato da Sergio Lo Gatto, è estesa a tutti gli spettatori del Romaeuropa Festival. Ciascuno è in grado di elaborare ciò che vede e di farlo secondo la propria creatività. DNA words mira a creare un solido gruppo di spettatori, un manipolo di sguardi che si muove insieme attraversando il programma di danza di DNA nell’ambito del Romaeuropa Festival. Tra spettacoli, sessioni di approfondimento e incontri con gli artisti, il gruppo dei partecipanti si farà testimone del programma di DNA tentando di tracciare, tramite discussioni interne e analisi, linee guida, tematiche e di linguaggio. Offrirà un costante flusso di feedback, messo a disposizione di tutti i followers del Festival. Qui la vera sfida: liberare la creatività dei partecipanti invitandoli a restituire la propria impressione senza limiti espressivi.
Il lavoro non si accontenterà di fornire dei feedback statici: tramite l’intenso uso di diverse piattaforme di comunicazione, verrà incoraggiata la produzione di testi di commento, ma anche di piccoli set fotografici, materiali audiovisivi, mappe concettuali, collage, sillogi poetiche o disegni.
Rivolgendo alla creazione artistica uno sguardo libero, se ne può restituire una mappatura altrettanto dinamica e inaspettata. E raccontare così il flusso complesso e vivo di un fenomeno come DNA.

Invia la tua candidatura (nome, cognome e motivazione) a promozione@romaeuropa.net e silencio82@gmail.com

Capienza: 10 persone
Deadline: 15 ottobre
pubblicazione lista dei partecipanti selezionati: 20 ottobre su romaeuropa.net

Signore e Signore, OVER 60 sta arrivando.

Avete appena compiuto i vostri primi 60 anni, li avete appena passati o superati abbondantemente? Donne OVER 60 che avete deciso di essere voi stesse e desiderate riscoprire la vostra libertà espressiva sperimentando atmosfere tra teatro e danza, non perdete il progetto di laboratorio di Silvia Gribaudi su età , ironia e vitalità  del corpo della donna. Il laboratorio è gratuito, si terrà presso lo spazio di Carrozzerie n.o.t dal 3 al 6 novembre 2014 dalle 10.00 alle 12.00 e si concluderà con una performance  aperta  al pubblico il 7 novembre alle h.19. Non perdete questa esperienza, inviate la vostra richiesta di partecipazione a carrozzerienot@gmail.com

Capienza: 15/20 persone
Deadline: 15 ottobre
pubblicazione lista dei partecipanti selezionati 20 ottobre su romaeuropa.net e carrozzerienot.com

Avete dai 15 ai 20 anni? Vi stiamo cercando.

Giovani sognatori, desiderosi danzatori, curiosi scopritori non perdete il laboratorio gratuito BALLROOM di Chiara Frigo dal 3 al 6 novembre h.16/18 nello spazio di Carrozzerie n.o.t. Un tuffo nelle atmosfere della sala da ballo, arricchite di elementi pop e contemporanei e di richiami al mondo dello speed dating. Amori, passioni e desideri si respirano nell’aria, mentre brevi frasi sussurrate dai performer evocano negli spettatori ricordi e memorie di eventi che hanno segnato le loro vite. Luci colorate e un rettangolo di sedie incorniciano la performance che sarà presentata il 7 Novembre alle 19.00.

Inviate la vostra richiesta di partecipazione a carrozzerienot@gmail.com

Per: 12/18 persone
Deadline: 15 ottobre
pubblicazione lista dei partecipanti selezionati: 20 ottobre su romaeuropa.net e carrozzerienot.com

A 2 day workshop about your urge to create a choreography and the importance to find your choreographical identity. The following issues will be addressed: How can you sharpen your source of inspiration? How can you develop tasks and questions that allow you to bring your source of inspiration into the studio, discovering the core of it by intertwining practical and theoretical research? How to observe your sketches during this process? How to reflect on it? How can you have an inner personal reflection and a shared reflection with your dancers and first audience as well?

November 7th and 8th during DNA 2014
English language workshop. The cost is 50,00 €

For more information: a.antolini@romaeuropa.net

Peggy Olislaegers (1966) has been the artistic and general director of the Dutch Dance Festival since 2010. She is one of the leading mentors for the European projects Act Your Age and Performing Gender and is also working as a dramaturge for, amongst others, Alessandro Sciarroni/Italy and The Place/London. Peggy Olislaegers studied at Dance Academy Brabant. For ten years she led her own company, Olislaegers & Co, with which she developed and produced several productions. She worked as a director and dramaturge in not just dance but in the worlds of music and theatre, and was responsible for setting up and supervising diverse pilot productions and projects in the arts. Her work has been described in various publications. From 2005 to 2010 she was the dramaturge by choreographer Nanine Linning and from 2007 to 2011 she was the inhouse dramaturge for Dansateliers Rotterdam. Amongst her other roles, Olislaegers is chairperson of the Advisory Commission for the theatre and dance departments of the Amsterdam School of the Arts and member of the advisory council of the Dutch public broadcaster, the NTR.