fbpx

Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio
Prima Nazionale

Elli Papakostantinou / ODC Ensemble

Traces of Antigone


Utilizzando Zoom come un vero e proprio palcoscenico virtuale in dialogo con la scena reale, Traces of Antigone di Elli Papakostantinou sembra formulare un nuovo linguaggio performativo per i nostri tempi. Con un testo in inglese, greco e svedese (sottotitolato in italiano) scritto dall’acclamata drammaturga Christina Ouzounidis e recitato da un cast internazionale tutto al femminile (Nalyssa Green, Serafita Grigoriadou, Gemma Hansson Carbone, Valia Papachristou, Katerina Papachristou, Sophia Manoli), la regista greca utilizza l’antico mito per indagare le molteplici sfumature dell’identità femminile tra musica, canto e immagine. Nasce un universo sensoriale ed elegante colmo di citazioni, un’affilata denuncia della violenze sulle donne e un inno alla libertà e alla fluidità di genere.

Crediti

Ideazione e Art Direction: Elli Papakonstantinou
Drammaturgia: Christina Ouzounidis
Traduzione in Greco: Margarita Mellberg
Traduzione in Inglese: Elli Papakonstantinou, Gemma Hansson Carbone & Eirini Dermitzaki
Composizione musicale: Nalyssa Green & Katerina Papachristou
Visual Art Advisor: Mary Zygouri
Direzione dei movimenti: Valia Papachristou
Assistente tecnico: Charikleia Petraki
Trailer: Dimitra Mitsaki, Eirini Dermitzaki
Assistante alla regia: Ero Lefa
Fotografia: FLP Athens, Sophia Manoli
Scenografia: Myrto Lamprou

Cast:

Nalyssa Green (voce/tastiere)
Serafita Grigoriadou
Gemma Hansson Carbone
Valia Papachristou
Katerina Papachristou (voce/tastiera/basso)
Sophia Manoli

Per la Svezia, co-prodotto con la compagnia Naprawski.
Prodotto da ODC Ensemble/ Elli Papakonstantinou.

FOTO: FLP ATHENS