fbpx

Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio
Digitalive

Lorem

Within a latent space


Progetto multidisciplinare guidato dal sound e visual artist Francesco D’Abbraccio, Lorem indaga l’interazione tra uomo e macchina nell’epoca dell’intelligenza artificiale. Presentata in collaborazione con il premio Re:Humanism e con il supporto di Alan Advantage, Within a latent space esplora il così detto “spazio latente” : il subconscio di una rete o il modo in cui una macchina si rappresenta; uno spazio multidimensionale in cui si ritrovano tutte le possibili caratteristiche di una rete neurale. Utilizzando esclusivamente sistemi di intelligenza artificiale, Lorem costruisce un viaggio inquietante e misterioso sospeso tra passato, presente e futuro, tra la nostra psiche e l’inconscio transpersonale. Oltre che nella sua versione performativa l’opera sarà presentata in forma installativa dal 2 al 4 ottobre.

Bio

Lorem è un progetto multidisciplinare guidato dal sound e visual artistist Francesco D’Abbraccio e costruito intorno ad un’indagine sul rapporto uomo-computer nell’era dell’intelligenza artificiale. Negli ultimi due anni Lorem ha costruito una piattaforma collaborativa, coinvolgendo artisti che lavorano con le AI (Mario Klingemann, Damien Henry), artisti video (Karol Sudolski, Mirek Hardiker) e ricercatori di ingegneria dell’informazione (Nicola Cattabiani) con l’obiettivo di produrre audio, immagini e testi originali. Reti neurali profonde, hardware compromessi ed errori programmati sono utilizzati per guidare le macchine verso comportamenti estetici e autonomi.

In collaborazione con RE:Humanism
Con il supporto di Alan Advantage

  • Per migliorare la tua navigazione sul nostro sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.