fbpx

Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio
Prima Nazionale | Coproduzione Teatro di Roma - Teatro Nazionale
Con il sostegno del REf - In corealizzazione con Teatro di Roma

Deflorian / Tagliarini

Avremo ancora l’occasione di ballare insieme


Dopo Deserto Rosso di Michelangelo Antonioni, Daria Deflorian e Antonio Tagliarini continuano a confrontarsi con l’immaginario cinematografico attingendo, questa volta, dal Maestro Federico Fellini.  Ecco Ginger e Fred e una frase che Amelia dice a Pippo alla fine del film: «Non credo che avremo ancora l’occasione di ballare insieme». Immagini, suoni, segni indelebili che divengono pretesto per tratteggiare possibilità di dialogo, incontro e trasmissione rimettendo al centro della scena la coppia. Quella formata da Daria e Antonio sin dai tempi di Rewind (loro prima collaborazione),  poi esplorata ed esplosa in una serie di nuovi incontri e ora contemporaneamente riunita e frammentata insieme alla crew di performer coinvolta per lo spettacolo.

Tre generazioni, tre tempi, tre coppie che ballano insieme, avanti e indietro nel tempo, come in uno dei sogni resi immortali dal grande regista ma anche «una ballata dedicata agli artisti, al loro desiderio di essere un altro, alla loro determinazione a giocare per tutta la vita, a cadere ad ogni ciak, a mettere nei dettagli insensati la loro biografia più segreta, al loro smascherarsi “intenzionalmente senza intenzione” come ha detto Fellini parlando del lavoro dell’attore».

Crediti

un progetto di Daria Deflorian e Antonio Tagliarini
liberamente ispirato al film Ginger e Fred di Federico Fellini

interpretazione e co-creazione: Francesco Alberici, Martina Badiluzzi, Daria Deflorian, Monica Demuru, Antonio Tagliarini, Emanuele Valenti
aiuto regia e collaborazione alla drammaturgia: Andrea Pizzalis
consulenza artistica: Attilio Scarpellini
luce: Gianni Staropoli
scene: Paola Villani
suono: Emanuele Pontecorvo
costumi: Metella Raboni
direzione tecnica: Giulia Pastore
foto e video di scena: Andrea Pizzalis
cura e promozione: Giulia Galzigni / Parallèle
amministrazione: Grazia Sgueglia

un ringraziamento a Lorenzo Grilli per il training tip tap e a ziamame per la collaborazione ai costumi

durata prevista: 1h40

una produzione: Associazione culturale A.D., Teatro di Roma – Teatro Nazionale, Emilia Romagna Teatro Fondazione, Teatro Metastasio Prato
coproduzione: Comédie de Genève, Odéon – Théâtre de l’Europe, Festival d’Automne à Paris, Théâtre populaire romand – Centre neuchâtelois des arts vivants, Théâtre Garonne – scène européenne et Centre Dramatique National Besançon Franche-Comté
con il sostegno di Interreg France-Suisse 2014-2020, programma europeo di cooperazione transfrontaliera nel quadro del progetto MP#3, e del Romaeuropa festival
residenze: Ostudio Roma, Théâtre Garonne – scène européenne