fbpx

Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio
Digitalive

Mara Oscar Cassiani

La Fauna 2k20


Artista Wi-Fi based, come ama definirsi, Mara Oscar Cassiani ha costruita la sua cifra estetica facendo proprie le espressioni culturali del web con i suoi linguaggi e le sue contraddizioni. Tra gif e meme, icone del capitalismo e nuovi rituali, la sua idea di scrittura coreografica, performance e movimento si muove dai palcoscenici reali alla performance online strizzando l’occhio alla net art. Parte dei vari habitat riguardanti La Fauna 2k20 (il primo è stato presento online durante il REf2020), I Am Dancing in a Room, insegue la vita contemporanea della micro coreografia in rete: «Il gesto in rete è ormai una coreografia che non ha mai fine, espressione performativa di milioni di utenti. Il gesto vaga per mimesi da una stanza all’altra, spesso senza nessuna variazione a parte il suo nuovo habitat: il corpo dell’esecutore e la stanza, che lo ospitano». I Am Dancing in a Rooom mette insieme sullo stesso monitor una serie di performer e  amici dell’artista, che eseguono una coreografia per webcam . Ad accompagnare  questo flusso visivo, paesaggi alieni acquatici, stickers fluttuanti, avatar, status motivazionali, come se i mondi virtuali potessero gemmare ed esistere come forme di vita online.

Bio

Mara Oscar Cassiani, artista “wi-fi based” (come ama definirsi), lavora tra performance, coreografia, nuovi linguaggi digitali e social media. La sua ricerca è incentrata sulla creazione di un immaginario contemporaneo, in cui nuovi linguaggi e icone derivano dalle identità di Internet, da sottoculture e dal capitalismo. La sua ricerca principale è focalizzata sull’elaborazione di ambienti e progetti performativi, che guardano a nuovi nuclei generazioni e alle loro pratiche rituali. Un “melting pot” tra estratti di pop, folklore rituale, folklore digitale e linguaggio commerciale che restituisce un’istantanea globale del presente, un “fast food visivo” tra kitsch e apocalisse.

Crediti

di: Mara Oscar Cassiani  

performing act: vari utenti a chiamata + MOC  

musica dell’intro: Il Santo, Arturo Camerlengo  

rendering e djset: Mara Oscar Cassiani  

progetto supportato da: mpa Marche Spettacolo, Fusolab 2.0, Super BubbleResidenze Digitali, Romaeuropa Festival.  

un ringraziamento speciale a tutti gli utenti che hanno costellato il progetto con le  loro camere: Klara Atc Utke, Lisen Pousette, Veronica Guerra, Leonardo Schifino,  Carlo Santolini, Alessia Prati, Matjas Julian Nativo, Erika Ciccone, Silvia Pontecorvi,  Giulia Pirandello, Gaia Calabrese, Melissa Brutti, Paolo Tiberi, Rosaria Vitolo, Silvia  Bordoni, Chiara Comini, Valentina Tanni, Federica Patti, Laura Gemini, Fusolab 2.0 e  a tutto l’habitat che sta ispirando e supportando il lavoro.