fbpx

Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio
Prima Nazionale - Coproduzione REF
Anni Luce

Giulia Odetto

Il mio corpo è come un monte


Il mio corpo è come un monte è un lavoro di accostamento fisico e visivo per contemplare la possibilità di un desiderio razionalmente irrealizzabile: voler essere una montagna.
La potenza del desiderio può togliere forza alle regole della razionalità, le quali non permetterebbero di esaudirlo. Ma affidandosi ad altri livelli di percezione, abbandonando una fruizione logica degli elementi scenici e puntando su un immaginario vivido e stimolato, un essere umano può essere una montagna. Sfruttando la componente ipnotica della performance e dell’installazione visiva e sonora, avvicina lo spettatore ad un diverso stato di percezione, non affidato alla comprensione logica di quanto accade in scena: un percorso di accettazione dell’irrazionale.

Bio

Giulia Odetto | Nel 2018 si diploma al corso attori del Teatro Stabile di Torino. Interessata ai processi di creazione sia dal punto di vista performativo sia registico, nel ancora studentessa dirige “Romei e Giuliette” e “Avesta”. E’ candidata come miglior attrice emergente a “le maschere del teatro italiano 2018” e “Premio Virginia Reiter 2019”. Collabora dal 2015 con il “Mirabilia festival”. Dal 2018 e? parte del Collettivo EFFE studiando l’interazione tra performance, suoni, video e design. Nel 2020 presenta Onirica alla Biennale di Venezia – sezione registi Under 30 – e segue come assistente Leonardo Lidi, Filippo Dini e Valerio Binasco in produzioni del Teatro Stabile di Torino. Nel 2021 e? assistente di Antonio Latella ne “Chi ha paura di Virginia Woolf?” e partecipa alla Scuola d’estate al Centro Teatrale Santa Cristina. Lo stesso anno vince il bando Powered by REf.

Crediti

concept, testi e regia Giulia Odetto
ambientazione sonora Lorenzo Abattoir
con Lidia Luciani, Daniele Giacometti, Giulia Odetto
aiuto regia e drammaturgia Antonio Careddu
con il tutoraggio di Filippo Andreatta 

 

Progetto vincitore di Powered by REf 2021

coprodotto da Romaerupa Festival e Mirabilia – International Circus & Performing Arts Festival

in partnership con Romaeuropa Festival nell’ambito di ANNI LUCE osservatorio di futuri possibili

In collaborazione con Carrozzerie | n.o.t

Co-realizzazione residenze Periferie Artistiche – Centro di Residenza Multidisciplinare della Regione Lazio In network con ATCL – Circuito Multidisciplinare del Lazio per Spazio Rossellini con il supporto di KOMM TANZ/PASSO NORD progetto residenze Compagnia Abbondanza/Bertoni in collaborazione con il Comune di Rovereto In collaborazione con OHT – Office for a Human Theatre 

Foto @ Piero Tauro

  • Eco friendly

    Questo sito web consente al tuo schermo di consumare meno energia quando il computer resta inattivo o quando ti allontani. Uno sforzo globale per ridurre il consumo elettrico del pianeta e il livello di emissioni di CO2. Resume browsing
    Riprendere la navigazione