fbpx

Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Renato Sarti

Ottobre 22


Il drammaturgo Sergio Pierattini e l’attore e regista Renato Sarti, insieme alla consulenza dello storico Mimmo Franzinelli, ricostruiscono, in Ottobre 22, gli eventi che nel contesto della grave crisi politica e sociale del 1922 resero possibile la Marcia su Roma del 29 ottobre e il successivo incarico conferito a Mussolini da Vittorio Emanuele di formare il governo, primo passo verso la nascita della dittatura. Attraverso la finzione drammaturgica, l’analisi dei fatti e dei documenti, le interpretazioni degli storici e dei testimoni lo spettacolo cerca di far emergere le motivazioni che portano alla fatale revoca dello strumento che avrebbe potuto cambiare il corso della storia nel nostro paese: la messa fuori legge degli organizzatori della marcia e il conseguente cambio di strategia di coloro che all’interno delle istituzioni furono “fortemente convinti di poter assorbire i manganellatori nel quieto alveo della legalità statutaria”; tutti protagonisti di una trattativa con Mussolini e tutti drammaticamente ingannati dallo stesso.

Crediti

Testo: Sergio Pierattini
Consulenza storica: Mimmo Franzinelli
Con: Renato Sarti e Fabio Zulli 
Progetto e regia: Sergio Pierattini e Renato Sarti

Produzione: Teatro della Cooperativa