WORKSHOP

I am Europe

I am Europe
Romaeuropa 2017

La complessità dell’identità nelle politiche d’appartenenza
Interrogarsi su questi temi in un contesto teatrale

 

Insieme al drammaturgo Nils Haarman della Schaubu?hne di Berlino e il coreografi Nir de Volff, Falk Richter vuole incentrare un lavoro sui temi di appartenenza, identità ed eredità.

 

Nel globalizzato mondo di oggi, le società occidentali sembrano averi rinunciato sempre di più al loro tradizionale e comune senso d’appartenenza, nazione, religione, ideologia, linguaggio, cultura, genere e identità sessuali. Le persone hanno iniziato a conoscere ed esplorare la forma che una famiglia può avere nel 2017, cosa significhino eredità e casa quando si vive in mezzo a due differenti culture e come definire se stessi, se uomini o donne. La libertà personale individuale di scegliere ‘dove’ appartenere è una delle promesse che fa questo mondo nuovo, la difficoltà di trovare uno spazio, una relazione, una famiglia o semplicemente il proprio posto tra tutte le soluzioni possibili è una delle difficoltà.

 

Al contempo, però, un senso semplicistico del concetto di appartenenza viene abusato per scopi politici, finalizzati al raggruppare gli uni contro gli altri, discriminare, predicare disprezzo, perseguitare le minoranze e arrivare anche a uccidere. Tutte le società occidentali che hanno vissuto una grande liberazione vedono, oggi, l’ascesa di partiti reazionari, di estrema destra e fondamentalismi religiosi, istituzioni o portavoce che lottano contro l’Unione Europea, la diversità culturale e sessuale e tornano indietro verso ideologie nazionaliste, valori tradizionali e religiosi, sostenendo semplicistiche definizioni di cosa relazioni, famiglie e strutture di potere uomo-donna dovrebbero essere e come, sia l’uomo che la donna dovrebbero agire e comportarsi. In Germania, una delle falangi più radicali dei movimenti di estrema destra afferma di rappresentare il ‘popolo’ (das Volk) e che, in nome di questo stesso ‘popolo’, combatte la società troppo aperta, il governo democratico, la cosiddetta ‘Lu?genpresse’ (stampa corrotta), i liberi confini, le politiche liberali sulla questione dei rifugiati, la cosiddetta ‘Islamizzazione dell’Occidente’, l’unità dell’Unione Europea e le minoranze omo-,bi- e transessuali.


Sei un attore/attrice o performer?

> hai tra i 25 e i 35 anni
> vivi in un paese dell’Unione Europea o in Svizzera
> parli inglese e/o francese (o anche una terza lingua)
> hai subito delle discriminazioni nella tua carriera artistica
> sei interessato ai temi che riguardano la diversità culturale, il genere e/o l’identità sessuale

 

 

Sei interessato?

Invia un video di 4-5 minuti girato con il tuo telefono in cui:
+ ti presenti
+ rispondi alle seguenti domande:
– cosa c’è di speciale nel posto che chiami casa?
– cosa significa Europa per te? Facci un mini ‘brainstorming’
+ scegli 5 frasi da un testo di Falk Richter, leggile e raccontaci perché hai scelto proprio quel testo e in che modo ti parla, se intimamente, intellettualmente o politicamente

 

Inviaci il video tramite WeTransfer con il tuo CV e una foto via iameurope@tns.fr entro il 6 novembre 2017.
Le candidature sono libere. Non includono viaggio e alloggio. Tutti i candidati sono tenuti a organizzare autonomamente la loro permanenza e viaggio a Parigi.

 

SCARICA TUTTO IL PROGRAMMA

Sei un attore/attrice o performer?

> hai tra i 25 e i 35 anni
> vivi in un paese dell’Unione Europea o in Svizzera
> parli inglese e/o francese (o anche una terza lingua)
> hai subito delle discriminazioni nella tua carriera artistica
> sei interessato ai temi che riguardano la diversità culturale, il genere e/o l’identità sessuale

 

 

Sei interessato?

Invia un video di 4-5 minuti girato con il tuo telefono in cui:
+ ti presenti
+ rispondi alle seguenti domande:
– cosa c’è di speciale nel posto che chiami casa?
– cosa significa Europa per te? Facci un mini ‘brainstorming’
+ scegli 5 frasi da un testo di Falk Richter, leggile e raccontaci perché hai scelto proprio quel testo e in che modo ti parla, se intimamente, intellettualmente o politicamente

Inviaci il video tramite WeTransfer con il tuo CV e una foto via iameurope@tns.fr entro il 6 novembre 2017.
Le candidature sono libere. Non includono viaggio e alloggio. Tutti i candidati sono tenuti a organizzare autonomamente la loro permanenza e viaggio a Parigi.

Potrebbe interessarti anche
2 dicembre 2017
Palazzo delle Esposizioni Riferimenti contemporanei per l’esplorazione del futuroMassimo Bergamasco | Stelarc Where are we now?
2 dicembre 2017
Palazzo delle Esposizioni Julia Krahn | Invernomuto ArtOnTime

Con il sostegno di

Main media partner

In partnership con

Main partner teatrale

In corealizzazione con

Main media partner

In partnership con

Main partner teatrale

In corealizzazione con