Scadenza 31 marzo ++ PROROGATA FINO AL 15 APRILE ++
UNDER 36

BANDO VIVO D’ARTE

BANDO VIVO D’ARTE


La Giuria di Vivo d’Arte è composta da:

Dott.ssa Monique Veaute, Presidente, Fondazione Romaeuropa

Dott.ssa Marialuisa Pappalardo, Esperto per la promozione culturale, Direzione Generale per la promozione del Sistema Paese, MAECI

Cons. Amb. Giovanni Maria De Vita, Capo Ufficio I, Direzione Generale per gli Italiani all’estero e le politiche migratorie, MAECI

Dott.sa Donatella Ferrante, Dirigente Servizio I, Direzione Generale Spettacolo, MiBAC

Dott. Luigi Ratclif, Segretario, GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani

 

24 aprile 2019


La scadenza per la ricezione delle domande è stata prorogata fino alle 23:59 del 15 aprile 2019 (ora italiana)


 

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI), in collaborazione con la Fondazione Romaeuropa, e con la partecipazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC) bandiscono la prima edizione del Premio Vivo d’Arte – Arti performative, un concorso-premio annuale per giovani artisti al di sotto dei 36 anni di età nelle discipline del teatro, della musica e della danza contemporanee, riservato ad artisti di nazionalità italiana residenti stabilmente all’estero da almeno due anni. 

 

L’iniziativa intende valorizzare in chiave contemporanea, coniugandoli, due tratti distintivi dell’Italia nel mondo: la sua creatività e la capacità delle sue eccellenze artistiche di esprimersi anche al di fuori dei confini nazionali. A tal fine vuole promuovere collaborazioni e contaminazioni tra gli artisti italiani all’estero e il tessuto culturale dei paesi ospitanti, che si concretizzino in un’opera in grado di integrare quanto più possibile le varie discipline della musica, del teatro e della danza.

 

Il progetto vincitore del Premio, scelto a giudizio insindacabile della Commissione di cui all’Art. 6, sarà rappresentato in prima nazionale, nell’ambito della prossima edizione del Romaeuropa Festival, che si terrà a Roma dal 18 settembre al 24 novembre 2019.

 

La scadenza per la ricezione delle domande è fissata alle ore 23:59 (ora italiana) del giorno 31 marzo 2019.
PROROGATA FINO AL 15 APRILE ALLE ORE 23:59


 


The Italian Ministry of Foreign Affairs and International Cooperation (MAECI), in collaboration with the Fondazione Romaeuropa, and with the participation of the Italian Ministry for Cultural Heritage and Activities (MiBAC) are organizing the first edition of the Award Vivo d’Arte – Performing Arts, an annual competition-prize for young artists under 36 years of age in the disciplines of contemporary theater, music and dance, reserved for artists of Italian nationality permanently residing abroad by at least two years.   The initiative aims at combining two distinctive features of Italy in the world: its creativity and the capacity of its artistic excellences to express itself outside the national borders. To this purpose, it wants to promote collaborations and cultural cross – fertilization between Italian artists living abroad and the cultural background of the host countries, thanks to the creation of artistic works that, as much as possible, combine the various disciplines of music, theater and dance.   The awarded project of the Prize will be represented as the national premiere, as part of the next edition of the Romaeuropa Festival, which will be held in Rome from 17th September to 24 November 2019. The deadline for receipt of applications is set at 11.59 pm (Italian time) on March 31, 2019.

 

Dicembre
giovedì 12