archivioINmovimento

archivioINmovimento
Romaeuropa 2017

Il 3 ottobre la Fondazione Romaeuropa presenta
ArchivioINmovimento

a cura di anna lea antolini

Dopo un lungo lavoro di conservazione, riordino e digitalizzazione dei materiali, il 3 ottobre la Fondazione Romaeuropa presenta al pubblico il proprio archivio che, dall’autunno del 2011 a cura di Anna Lea Antolini, sarà parzialmente disponibile anche on line: sull’area dedicata della nuova piattaforma web di Romaeuropa, il pubblico e gli operatori di settore potranno visionare una selezione di estratti di alcuni lavori ospitati negli anni dal Romaeuropa Festival. A inaugurare questa start up, la presentazione del volume Ricordanze. Memoria in movimento e coreografie della storia e la proiezione del film A Boy inside The Boy.
Il 28 di ottobre la connessione trasversale tra produzione culturale contingente e conservazione archivistica si esplicita attraverso la presentazione di Choreographic Collision. Studio e ricerca coreografica a Venezia 2007|2010, libro/catalogo nato dall’esperienza dell’omonimo progetto permanente di ricerca coreografica, ideato e organizzato da Viviana Palucci e Manola Bettio di DanzaVenezia con la direzione artistica di Ismael Ivo, in collaborazione con l’Arsenale della Danza della Biennale di Venezia.

h 18:00
Presentazione dell’Archivio della Fondazione Romaeuropa alla presenza di Monique Veaute.
Presentazione del volume edito da UTET Ricordanze. Memoria in movimento e coreografie della storia alla presenza delle curatrici Susanne Franco e Marina Nordera.

h 20:00
Proiezione del film A Boy Inside The Boy di e con Saburo Teshigawara [JP] cast Takeya Teshigawara, Rihoko Sato, Riichi Kami, direttori della fotografia Bengt Wanselius, Akiko Ashizawa, produttore esecutivo Kenzo Horikoshi, produttore Eijun Sugihara, musiche Dai Fujikura, contributi musicali extra Rihoko Sato.
Presentato da Tokyo University of the Arts, con il sostegno di Housen Cultural Foundation, Civitanova Danza Festival / Comune di Civitanova Marche, Teatri di Civitanova, AMAT con il sostegno di Mibac, Regione Marche, Svim, Karas, una co-produzione Concrete, distribuzione International Music and Arts.
Prima italiana 24 luglio 2011, Teatro Annibal Caro, Civitanova Marche.

Con il sostegno di

Main media partner

In partnership con

Main partner teatrale

In corealizzazione con

Main media partner

In partnership con

Main partner teatrale

In corealizzazione con