DNA 2013: ALESSANDRO SCIARRONI

DNA 2013: ALESSANDRO SCIARRONI

DANZA – 50’
23 OTTOBREPALLADIUM – H 21:00 – € DA 15 A 10
CONSULTA IL PROGRAMMA DI SALA

Le Monde ha definito l’opera di Alessandro Sciarroni magnetica e anomala facendo particolare riferimento al suo “Folk-s” (2012) primo passo di un progetto più ampio intitolato “Will you still love me Tomorrow?”. In effetti tale è apparsa sin dagli esordi l’opera del coreografo, performer che proprio nella cornice di Romaeuropa, per il Festival del 2012, ha conquistato il pubblico romano con la sua particolarissima rilettura del ballo tirolese dello Schuhplattler. 
 
Se “Folk-s” era l’abbandonarsi dell’udito allo spazio scenico, la storia delicatissima e romantica del termine di ogni amore; “Untitled – I will be there when you die” è un ritratto della fragilità di ogni vita umana. Sciarroni torna al Festival con i regolamenti ferrei ma ludici che hanno caratterizzato le sue recenti creazioni. Lo scopo è quello di catturare lo sguardo dello spettatore nella cornice di un quadro (scenico) in cui casualità e gestualità coreografata distruggano gli stereotipi che avvolgono l’arte circense del toss juggling (lancio di oggetti) per mostrarla sotto nuova luce. Quattro giocolieri incatenano diverse tipologie di tiri di lancio costruendo casualmente o volontariamente figure ipnotiche. 
 
Nelle clave lanciate nel vuoto e nelle mani di chi li destreggia sta la poesia di questo lavoro: da un lato l’imprevedibilità, il fiato sospeso, il precipitare vorticoso; dall’altro l’immobilità, l’eterno presente, l’impossibilità del passato e del futuro. La morte.
 
E l’occhio del coreografo capace di cogliere, in un gesto estremamente codificato, la delicatezza della danza per restituirla all’interno della propria cornice.
 
Di Alessandro Sciarroni Con Lorenzo Crivellari, Edoardo Demontis, Victor Garmendia Torija, Pietro Selva Bonino
Musica originale, Suono, Training Pablo Esbert Lilienfeld
Disegno luci Rocco Giansante
Cura tecnica Cosimo Maggini
Consulenza drammaturgica Antonio Rinaldi, Peggy Olislaegers
Osservazione dei processi creativi Matteo Ramponi
Cura del progetto Lisa Gilardino
Direttore di produzione Marta Morico
Organizzazione Luana Milani
Organizzazione casting Benedetta Morico
Ufficio stampa Beatrice Giongo
Produzione Teatro Stabile delle Marche – Corpoceleste_C.C.OO#
Coproduzione Comune di Bassano del Grappa / Centro per la Scena Contemporanea, Biennale de la danse / Maison de la Danse de Lyon, AMAT, Mercat de les Flors/Graner (Barcelona), Dance Ireland (Dublin)
Realizzato nell’ambito del progetto europeo Modul Dance promosso dall’'European Dancehouse Network con il sostegno del Programma Cultura 2007-13 dell’Unione Europea e di Centrale Fies e Santarcangelo dei Teatri 12 – 13 – 14 Festival Internazionale del Teatro in Piazza