Please me Please
LIAT WAYSBORT

Please me Please

4 novembre 2015
h 21
da € 10 a € 15
Teatro India - Sala B
Acquista online

PROGRAMMA DI SALA
h 20 | Warming up! con gli artisti di Aerowaves | Foyer

h 20:30 | Presentazione Aerowaves con John Ashford | Foyer

TRIPLE BILL: DNAeurope meets AEROWAVES
BIGLIETTO UNICO CON IGOR AND MORENO + HODWORKS

Dinamica, fresca e leggermente assurda è la ricerca coreografica dell’olandese -d’origine israeliana- Liat Waysbort; con il solo “Please me Please”, danzato da Ivan Ugrin, prosegue il suo cammino nella danza europea di Aerowaves selezionata da Romaeuropa. Il tema della trasformazione, qui centrale, è affrontato con lucidità e ambiguità dalla coreografa, che affida al corpo e all’intelligenza del performer il compito di attraversare significati e sensazioni. È lui in scena, con il suo corpo e il suo movimento, pronto a produrre molteplici immagini/storie per rispondere al bisogno di soddisfare il desiderio dell’altro: è un uomo, è una donna, è una ballerina, è una pornostar. Viaggia in modo spericolato attraverso provocazioni estreme e gioca con le certezze di chi lo osserva, cercando deliberatamente di mettere in discussione ciò che si prova di fronte al suo agire: dalla simpatia all’antipatia, tutti i cambiamenti che avvengono nel suo corpo sono una miccia alle diverse reazioni che questo provoca.  Il potente vocabolario fisico, così come l’intensità dello sguardo del performer, costringono a riconsiderare continuamente quello che si pensa di vedere. Il suo agire genera rispetto e provocazione al tempo stesso, ma soprattutto sfida i presenti a guardarsi dentro, a confessare l’inconfessabile. Liat Waysbort inizia la sua carriera come danzatrice presso la Batsheva Dance Company, dove danza per nove anni. Trasferitasi in Olanda per ultimare i suoi studi in composizione coreografica, inizia nel 2005 la sua carriera creativa presso il Dansateliers di Rotterdam, che la accompagna nelle prime creazioni.


Danzatore Ivan Ugrin Coreografia Liat Waysbort Consulenza e Drammaturgia Annette van Zwole
Musica Nerk & Dirk Leyers “Stepshifter”, Alberto Jestern Novello “Pure”
Foto © Maja Kljaja

Prodotto da Bitter Sweet Dance / Liat T. Waysbort Coprodotto da Dansateliers, Rotterdam Distribuito da Liat T. Waysbort, Hit Me Productions Con il sostegno di Annette van Zwolle, Kristin De Groot / Johan Cuperus

 

olanda_tdr_aerowaves

Festival 2015