fbpx

Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Antonio Ballista


Pianista, clavicembalista e direttore d’orchestra, fin dall’inizio della sua carriera si è dedicato all’approfondimento delle espressioni musicali più diverse, sviluppando una versatilità che gli permette di presentarsi sia come solista sia come interprete di musica da camera e sinfonica con programmi di grande originalità.
Oltre a collaborare dalla fine degli anni Cinquanta con Bruno Canino, in un duo pianistico la cui presenza è stata fondamentale per la diffusione della “Nuova Musica”, ha suonato con direttori quali Abbado, Boulez, Chailly, Maderna e Muti, e con orchestre come la BBC, la Filarmonica d’Israele, l’Orchestra della Scala, la London Symphony, l’Orchestre de Paris, le Orchestre di Philadelphia e di Cleveland e la New-York Philarmonic. Ballista è stato inoltre ospite dei più prestigiosi festival internazionali (Parigi, Edinburgo, Varsavia, Berlino, Strasburgo, Venezia, Maggio Musicale Fiorentino), mentre come direttore d’opera ha debuttato al Teatro dell’Opera di Roma con Gilgamesh di Battiato.
Fra i compositori che hanno scritto per lui vanno menzionati Berio, Bussotti, Castaldi, Castiglioni, Donatoni, Lucchetti, Morricone, Mosca, Picco, Sciarrino, Sollima, senza dimenticare le tournées con Berio, Dallapiccola e Stockhausen e collaborazioni con maestri del calibro di Boulez, Cage e Ligeti per diversi concerti monografici.
È direttore dell’ensemble Novecento e Oltre, una formazione stabile da lui fondata nel 1955 e destinata all’esecuzione sia della musica del Novecento storico sia delle più recenti tendenze.
Per ventitré anni è stato titolare della cattedra di “Pianoforte principale” presso il Conservatorio di Milano. Attualmente è docente presso l’Accademia Pianistica di Imola e l’Accademia Internazionale TEMA di Milano.