Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Bugge Wesseltoft


Nato in Norvegia nel 1964, Jens Christian Bugge Wesseltoft è uno degli alfieri nel mondo del cosiddetto nu (o future) jazz, una miscela di jazz ed elettronica di cui si è fatto interprete di grande inventiva e creatività. Le sue prime esperienze di musicista (pianoforte e tastiere) sono al servizio di nomi del calibro di Arild Andersen, Jan Garbarek, Jon Eberson, Terje Rypdal, con i quali si esibisce in diversi concerti e incide per la ECM, etichetta storica della musica di ricerca scandinava. Il 1995 è l’anno della svolta, quando fonda una sua band, la New Conception of Jazz, e una sua etichetta, la Jazzland: il loro primo album, The New Conception of Jazz, appunto, li porta alla ribalta internazionale, guadagnandogli un Grammy l’anno successivo. Mentre Wesseltoft continua anche ad esibirsi a fianco di mostri sacri del jazz come Billy Cobham, il successo personale cresce con gli altri album del gruppo, Sharing (1999), Jazzland Remixed (2000), Moving (2001), Film Ing (2004), che lo portano a collaborare con alcuni dei maghi europei dell’elettronica (Abstract, Dj Strangefruit, Illumination & Mental Overdrive, o anche, in una celebre Jazzland Session al Blå club di Oslo, con Mark Ledford, Eivind Aarset, Richard Thomas). Egli è tuttora attivo anche in veste produttore, incidendo per la Jazzland artisti come Mari Boine, Wibutee, Audun Kleive e Eivind Aarset.

  • Per migliorare la tua navigazione sul nostro sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.