Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Capilla Flamenca


Cappella musicale composta da musicisti fiamminghi, la Capilla Flamenca è un ensemble vocale e strumentale che deve il suo nome all’antica cappella musicale della corte dell’imperatore Carlo V. Quando nel 1517 il monarca lasciò definitivamente i Paesi Bassi portò con sé in Spagna i migliori musicisti di questa regione – che formarono la Capilla Flamenca. L’Imperatore ebbe così modo di continuare ad ascoltare ovunque la magnifica musica dei Paesi Bassi.
L’attuale Capilla, che recluta musicisti specializzati principalmente nelle Fiandre, intende riportare in vita in tutta la sua autenticità la splendida musica polifonica del XV e XVI secolo. La Capilla Flamenca ha intrapreso una ricerca che, grazie allo scambio continuo con i ricercatori della Katholieke Universiteit di Leuven e con specialisti internazionali, si confronta continuamente con nuove idee.
Caratterizzata da un “suono” molto personale, specifico delle Fiandre rinascimentali, la Capilla è diventata un ensemble di rinomanza internazionale. E il continuo rivolgersi ai modelli storici genera repertori unici che, per la prima volta dopo quattro o cinque secoli di silenzio, i musicisti offrono al pubblico in esecuzioni eccezionali.
Il cuore della Capilla Flamenca è costituito da quattro cantanti: il controtenore Marnix de Cat, il tenore Jan Caals, il baritono Lieven Termont e il basso Dirk Snellings (direttore artistico dell’ensemble). A questo quartetto si possono aggiungere altri cantanti, una alta capelle (strumento a fiato) e una bassa capelle (strumento a corda) o un organo.
Numerose sono le registrazioni dei loro concerti.

  • Per migliorare la tua navigazione sul nostro sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.