fbpx

Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Ensemble 2e2m


La sigla 2e2m sta per “”études et expressions des modes musicaux”, ed è il nome scelto da uno dei più antichi ensemble francesi dedicati alla musica contemporanea.
Fondato nel 1972 da Paul Méfano il gruppo ha dimostrato negli anni una singolare e vitale apertura alle novità della ricerca musicale, senza mai smettere di proporsi come veicolo privilegiato per le composizioni di giovani autori emergenti e mettendo a loro disposizione materiale tecnologico sempre aggiornato. Allievo tra gli altri di Olivier Messiaen e di Pierre Boulez, compositore e direttore d’orchestra di altissimo livello e dal 1996 direttore del CNR di Versailles, Méfano è stato da sempre promotore strenuo di questo spirito ed è tuttora presidente onorario dell’ensemble, passato in seguito sotto la direzione artistica di Bernard Cavanna.
In una carriera ultratrentennale, l’Ensemble 2e2m non solo ha dato voce ai talenti più recenti, ma non ha mai trascurato il repertorio del passato, permettendo anche la riscoperta di autori come Alkan o Wyschnegradsky, o, per quanto riguarda la produzione lirica, di compositori come Klein e Ullmann.
Sostenuto dalla Ville de Champigny-sur-Marne, dal dipartimento di Val-de-Marne, dal Comune di Parigi e dal Ministero della Cultura francese, il gruppo ha all’attivo una cospicua discografia, incrementata dalla creazione di una propria etichetta, la 2e2m Collection, e capace di spaziare da Debussy a Schönberg, offrendo naturalmente uno spazio privilegiato all’opera di Paul Méfano, tra i cui lavori si citano La Cérémonie (1970), Signes/oubli (1972), Micromegas (1980).