Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Giorgio Rossi


Dopo aver studiato a Milano presso la scuola “Quelli di Grok”, frequenta il Conservatoire National des Artes du Cirque et du Mime a Parigi. Lavora con Carolyn Carlson partecipando agli spettacoli Undici onde, Underwood e all’opera Orfeo di Gluk. Nel 1983 fonda il Teatro Alogeno a Milano e nel 1984 crea l’assolo Questo e quell’altro. Sempre nello stesso anno è cofondatore della compagnia Sosta Palmizi con la quale, come danzatore e coreografo, crea gli spettacoli Il cortile (1985), Tufo (1986) e Perduti una notte (1989). Nel 1990 si scioglie il nucleo dei fondatori della compagnia, ma Giorgio Rossi e Raffaella Giordano mantengono in vita l’Associazione culturale Sosta Palmizi, di cui diventano direttori artistici.
Tra le creazioni di Giorgio Rossi: Balocco (1992), Edadaus (1993), Danze rosa blu (1994) in coproduzione con il Romaeuropa Festival ed in collaborazione creativa con Raffaella Giordano, Sul coraggio Pasatua che va alla fontana (1995), Come nuvole e E la tua veste bianca (1996), Piume (1997, che riceve il Premio Florencio 2000 – Uruguay come miglior spettacolo straniero dell’anno), Ai Giardini (1998), Spara alla pioggia (1999), Otre e E d’accanto mi passano femmine…(2000), Caso e Gli scordati (2001), Lolita (2003), Hic! (2003), Alma (2004), Il vestito della scimmia (2004) e Favolare (2005).
Oltre all’attività di coreografo e danzatore, Giorgio Rossi si dedica assiduamente all’insegnamento, tenendo seminari e lezioni in numerose istituzioni

  • Per migliorare la tua navigazione sul nostro sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.