fbpx

Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Hamdi Dridi


Danzatore tunisino, inizia la sua carriera come ballerino Hip Hop e come interprete nella compagnia Sybil Ballet Theatre diretta da Syhem Belkhodja, prima di continuare la sua formazione con Maguy Marin nel 2010 e con il CNDC di Angers nel 2013. Tra il 2015 e il 2017 Dridi perfeziona il suo lavoro coreografico con un Master presso l’Institut Chorégraphique International ICI-CCN di Montpellier, mentre continua a esibirsi sulla scena francese, magrebina e in altri contesti internazionali. Coltiva parallelamente la sua passione per la musica e il teatro e pone particolare attenzione alla musicalità vocale. Il testo narrato ha infatti un posto sempre centrale nella sua ricerca sul movimento corporeo. Le sue coreografie affrontano temi sociali, politici e religiosi ma sono fortemente ancorate ad una dimensione intima e poetica. Ne è un esempio il solo TU MEUR (S) EARTH, un omaggio al padre, imbianchino, morto nel 2014. È anche attraverso questa coreografia che Hamdi Dridi trasporta i gesti dei lavoratori nella danza, trasformando questo elemento in un segno ricorrente della sua opera. Affinando la sua scrittura e le sue scelte artistiche attraverso la collaborazione con artisti visivi, differenti danzatori e compositori, propone una ricerca volta alla creazione di una danza sonora, da collocare sia nello spazio teatrale che in luoghi alternativi attraverso site specific, collocandosi in un ambito liminare tra coreografia e performance.