fbpx

Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Jean Claude Pennetier


Compositore, direttore d’orchestra, insegnante, interprete di musica da camera, Jean Claude Pennetier è famoso soprattutto come solista. Ha cominciato a studiare pianoforte a 3 anni, ed a 6 si è iscritto al Conservatorio Nazionale Superiore di Parigi. A 10 anni il suo talento era già riconosciuto con la vittoria del primo premio in pianoforte, musica da camera e teoria al Conservatorio. A 18 anni vince il primo premio al Concorso Gabriel Fauré, a 23 al Concorso Internazionale a Montréal e a 25 al Concorso Internazionale di Ginevra.
In questo periodo si esibisce con l’Orchestra di Parigi, il Staatkapelle di Dresda, il NHK di Tokyo, e prende parte a numerosi festival in giro per il mondo.
A trent’anni interrompe la sua carriera di solista per lavorare alla composizione ed alla direzione d’orchestra e per ampliare ed approfondire il suo repertorio come pianista. La sua ricerca ha attraversato diverse strade come il teatro musicale, la musica contemporanea, la composizione di opere per l’infanzia e di colonne sonore per il cinema.
Dopo questi anni di esplorazione nell’universo musicale, Jean Claude Pennetier ha ripreso la sua attività di concertista solista, esibendosi in Europa, Nord e Sud America e in Giappone. Recentemente ha suonato con l’Orchestra di Lille e con l’Orchestra di Parigi, e nella stagione 2004-2005 è stato a Mosca, Monaco e Copenaghen.
Fa parte inoltre del gruppo Les Musiciens, un trio di pianoforti specializzato in repertorio cameristico.
Nel 2002 è stato nominato Chevalier de la Legion d’Honneur.