fbpx

Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Lorenza Codignola


Lorenza Codignola studia regia teatrale all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico, iniziando presto a dirigere, ed in alcuni casi ad adattare e tradurre, diversi testi di prosa, con particolare attenzione al teatro contemporaneo. Fra le sue regie, oltre Le Signore del Giovedì di Bellon e La Serra di Pinter, vanno menzionate soprattutto quelle liriche, tra cui La Traviata di Giuseppe Verdi, La Donna del Lago di Gioachino Rossini, Gianni Schicchi di Giacomo Puccini nonché opere fuori dal repertorio (Alina, Regina di Golconda di Donizetti, La Gazzetta di Rossini, Il Fanatico Burlato di Cimarosa, Elfrida e L’idolo Cinese di Paisiello) e opere moderne come Il Viaggio di Fabio Vacchi, Un Segreto d’Importanza di Rendine, Il Giro di Vite di Benjamin Britten. Nel luglio 2000 ha diretto per il Festival Mozart de La Coruna Il Viaggio a Reims.
Alterna alla regia altre attività, come la scrittura di testi teatrali e radiofonici (La bestia dei Rivière, Rosamunde, Vincenzo Bellini, Casa ingombra, La Dipendenza, Semi), e impegni nell’ambito dell’organizzazione teatrale (Direttore dell’Organizzazione Artistica del Rossini Opera Festival di Pesaro 1988/1999, Direttore della Produzione dell’Ente Lirico di Cagliari 1998/1999, Organizzazione e promozione dello spettacolo di Baricco/Vacis Totem, Programmazione Artistica del Verdi Festival di Parma 2000/2001).
Insegna attualmente arte scenica al Conservatorio di musica di Genova Nicolò Paganini, e ha tenuto il corso di “Scrittura Teatrale” alla Scuola Holden di Torino.