Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Quartetto Ysaÿe


Si forma nel 1984, quando i suoi componenti sono ancora studenti al Conservatorio di Parigi. Il gruppo prende il nome di Eugène-Auguste Ysaÿe (1858-1931), violinista, direttore d’orchestra e compositore belga il cui fascino ha continuato ad influenzare le nuove generazioni e che già nel 1892 aveva fondato un quartetto a suo nome. Fin dalla sua nascita, il Quartetto lavora con Walter Levin (Quartetto LaSalle) e con il Quartetto Amadeus di Colonia. Nel 1988 si fa conoscere al pubblico e alla critica intemazionali grazie alla vittoria del Concorso per Quartetto d’Archi di Evian: per la prima volta questo premio viene attribuito ad una formazione francese.
Da quel momento iniziato un periodo di tournée con esibizioni in tutta Europa, in Giappone, Stati Uniti, Israele. Nel 1995 entra nella formazione del violinista Guillaume Sutre e il violoncellista Mare Coppey. Il Quartetto Ysaÿe tiene concerti in Nuova Zelanda, Australia, Hong Kong, Stati Uniti, America del Sud, Italia, Olanda, Parigi, Vienna (Musikverein), Edimburgo (Queen’s Hall), Bruxelles. Il Quartetto incide per Decca, Harmonia Mundi e Philips. Fra le sue registrazioni, l’integrale dei quartetti d’archi di Félix Mendelssohn, i quartetti per piano e i quintetti di Gabriel Fauré, con Pascal Rogé. I membri di Ysaÿe tengono una classe speciale per quartetti d’archi al Conservatoire Supérieur de Musique de Paris.
Il Quartetto beneficia per le sue tournée all’estero del sostegno dell’AFAA (Ministero degli Affari Esten).

  • Per migliorare la tua navigazione sul nostro sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.