fbpx

Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Ysaÿe

Omaggio a Gabriel Fauré


Fautore di un romanticismo largamente filtrato da una mentalità classica e dotato di un gusto rinnovato per il modalismo e la concatenazione armonica, Gabrile Fauré vede celebrato il centocinquantenario della nascita con l’esecuzione dei suoi quartetti d’archi, proposti dall’ensemble francese Ysaÿe. Il gusto compositivo di Fauré viene rievocato inoltre nel Quartetto per violino, viola, violoncello e pianoforte in do minore attraverso l’incontro ideale fra lo strumento da lui prediletto – il pianoforte, qui toccato da Emmanuel Strosser – e gli archi di Ysaÿe, sensibili conoscitori ed interpreti delle opere del compositore.
Un connubio che è estrema sintesi delle ispirazioni cameristiche di questo straordinario autore francese.

Musica Gabriel Fauré (Quartetto d’archi in mi minore, op. 121, 1923-1924, Allegro moderato, Andante, Finale: Allegro; Quartetto per violino, viola, violoncello e pianoforte in do minore, op. 15, 1876-1883, Allegro molto moderato, Scherzo – Allegro vivo, Adagio, Allegro molto)
Ensemble Quartetto Ysaÿe (Guillaume Sutre, violino, Luc-Marie Aguéra, violino, Miguel Da Silva, viola, Mare Coppey, violoncello)
Pianoforte Emmanuel Strosser
Durata 60 minuti