Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Quatuor Debussy


Fondato nel 1990 a Lione in Francia, il Quatuor Debussy ha vinto l’Evian String Quartet Competition nel 1993, dopo essersi imposto, nel corso di una serie di concerti che hanno toccato mete europee, americane ed asiatiche, per un inconfondibile stile, oltre che per l’organicità del repertorio presentato.
Regolarmente ospiti di prestigiose sale quali il Concertgebow di Amsterdam, la Filarmonica di Madrid, il Gran Teatro di Ginevra, il Konzerthaus di Berlino e lo Chatelet Théâtre di Parigi, l’ensemble propone un repertorio molto ampio di compositori francesi: ha infatti eseguito accanto alle storiche pagine di Claude Debussy e Maurice Ravel, anche partiture meno note di Lalo, Lekeu, o del compositore tardo romantico Ermend Bonnal.
Negli ultimi anni l’Ensemble ha ampliato il proprio spettro musicale, cimentandosi con i quartetti di Sostakovic, oltre che con composizioni di Janacek, Haydn, Mozart, Beethoven e Brahms.
Pronti ad estendere le proprie esperienze musicali, i musicisti del Quatour hanno collaborato con svariati artisti a progetti che hanno sviluppato interessanti fusioni fra musica classica e jazz, come quello con David Krakauer.
Nel campo cameristico, il quartetto si è esibito spesso al fianco di Philippe Bernold (flauto), Michel LeThiec (clarinetto) e Marielle Nordman (arpa), mentre per i quintetti ha collaborato con i pianisti James Dick e Jean Efflam Bavouzet.
Il catalogo discografico del Quatuor annovera numerose incisioni – quasi tutte realizzate per l’etichetta French Arion, dal 1988 è il loro editore -, fra cui si ricordano una collezione di musica francese (Bonnal, Ravel, Fauré), i quartetti di Sostakovic (gli ultimi due registrati nel 2005), due quartetti di Bonnal, ed i quintetti di Brahms e Webern – questi ultimi al fianco del clarinettista Jean François Verdier.
La registrazione dei quartetti di Weber ha ricevuto il riconoscimento Choc da parte di “Le Monde de la Musique”.

  • Per migliorare la tua navigazione sul nostro sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.