fbpx

Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Si Begg


Lo sperimentatore, di base a Londra, Si(Simon) Begg è elemento del collettivo artistico Cabbage Head, formato nel 1990 a Leamington Spa nel Midlands, che include i noti produttori di dance Cristian Vogel e Tim Wright. È il 1995 che lo vede acquisire un posto di primo piano, infatti, ad eccezione di pochi singoli come parte del Cabbage Head, è da questa data che Si Begg comincia a produrre musica da solo. La sua discografia (con lo pseudonimo di Cabbage Boy, Bigfoot, Dr Nowhere, Buckunk 3000 e Maverick Dj, come anche sotto il suo nome personale) è rapidamente cresciuta arrivando a creare un catalogo veramente ricco, con etichette come Tresor, Ntone, Eukatech, Language e Chrome. Uno sperimentatore senza sosta, spesso spietato, dal poco rispetto per le limitazioni, i cui lavori registrati soprattutto con il nome di Cabbageboy, giocano incessantemente con le convenzioni dell’ambient, della techno e del drum’n’bass, con risultati che spesso deviano così profondamente dalla classificazione da essere semplicemente nell’ascoltatore. Le sue pubblicazioni (come quelle dei compatrioti Vogel, Wright e Dave Clarke) hanno riscosso punte di ammirazione nell’ambiente della techno underground europea, portandolo a pubblicare con numerose etichette popolari e rispettate di quel settore (come la Tresor, Mille Plateaux, e la Chrome della MP). La reputazione di Begg sembra inarrestabile. È ammirato come esecutore e Dj all’interno dei circuiti internazionali ed ha suonato nei luoghi più diversi, dal The Liquid Rooms di Tokyo al Fabric di Londra, dal sonar di Barcellona al Roskilde in Danimarca.
Di recente (2005) è uscito il suo ultimo album, Peel session 03, per la Noodless Recordings.