Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Myriam Bleau

Soft Revolvers


“Soft Revolvers” è una performance musicale per quattro trottole, realizzate dall’artista in plexiglass trasparente.
A ogni trottola è associato uno “strumento” o parte di una composizione di musica elettronica. Sulla parte superiore di ogni trottola sono applicati dei giroscopi e accelerometri, che comunicano wireless con un computer, il quale elabora i dati del movimento (velocità, instabilità, picchi di accelerazione etc.) in forma di algoritmi musicali progettati in Pure Data. I LED posti all’interno delle estremità dei dispositivi illuminano il corpo degli oggetti; una telecamera, posta sopra la consolle, trasmette l’immagine sottilmente manipolata su uno schermo posto alle spalle dell’artista, rendendo la proiezione parte integrante della performance. Con i loro grandi corpi di forma circolare e il loro “ruolo” di dispositivo a metà tra ludico e musicale, questi oggetti evocano fortemente i giradischi della cultura hip-hop.

Myriam Bleau è una compositrice, artista multimediale e musicista originaria di Montréal. Il suo è un lavoro che spazia tra la performance, la musica e le arti digitali; cerca di creare sistemi audiovisivi che vadano oltre l’idea di “display”, realizzando delle installazioni e interfacce musicali performative. Attiva sulla scena musicale popolare, Bleau integra nella sua pratica elettronica ibrida elementi che vanno dalla techno al pop.

 

quebec_elektra2

 

Crediti

Foto © Severin Smith, Paved Arts

  • Per migliorare la tua navigazione sul nostro sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.