Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Jean Michel Bruyère /
Lfks con Matthew Mcginity, Delphine Varas e Thierry Arredondo

La dispersion du fils


La Dispersion du Fils è incentrata sulla tragedia di Atteone, il cacciatore tramutato in cervo da Diana e inseguito e divorato dai suoi stessi segugi. È, per questo, un’opera sulla metamorfosi e la trascendenza, il sacrificio e la trasgressione, l’occasione, l’errore e la ricerca di una perduta conoscenza. Progettata per essere visualizzata a 360° sul sistema AVIE (Advanced Visualisation and Interaction Environment), ideato da Jeffrey Shaw presso l’iCinema Centre della University of New South Wales (Sidney), La Dispersion du Fils è un viaggio immersivo attraverso vaste e tridimensionali strutture, costruite interamente da elementi audiovisivi estratti dagli archivi di LKFs, per un totale di oltre 600 tra film e colonne sonore.

Generata in real-time, l’opera non si ripete né ha una fine. Ogni singolo momento non  è solamente unico, ma non si ripete mai più; di tutti i percorsi possibili che La Dispersion du Filspuò intraprendere, nessuno fra questi potrà mai essere visibile per intero.

  • Per migliorare la tua navigazione sul nostro sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.