fbpx

Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Sensi Sotto Sopra


La mostra fa parte della sezione Arte e Tecnologia del Romaeuropa Festival 2006.
Sono tredici le installazioni presentate in Sensi Sotto Sopra, la mostra che aprirà la XXI edizione del Romaeuropa Festival occupando tutti gli spazi del Teatro Palladium in un percorso, disegnato dal curatore francese Richard Castelli, dove arte e tecnologia si fondono. Gli itinerari di Sensi Sotto Sopra trasformeranno platea, foyer, galleria in spazi percettivi in cui lo spettatore sarà fruitore e contestualmente protagonista. Provenienti da artisti raramente visti in Italia e ad alto contenuto tecnologico le installazioni di Romy Achituv (Israele), Gregory Barsamian (Usa), Du Zhenjun (Cina), Richard Fleischer (Usa), Holger Förterer (Germania), Ulf Langheinrich & Jeffrey Shaw (Germania / Austria / Australlia), Marie Maquarie (Francia), David Moises (Austria), Sébastien Noël @ Troika (Francia / Uk), Christian Partos (Svezia), Pierrick Sorin (Francia), Studio Azzurro (Italia), Time’s Up (Austria). In prima mondiale Hemisphere, cupola di dieci metri di diametro sospesa sulla platea – realizzata da Jeffrey Shaw – che diventa spazio aperto per un’esperienza immersiva con gli impulsi visivi e uditivi dell’artista multimediale Ulf Langheinrich, fondatore insieme a Kurt Hentschläger del celebre due elettronico Granular Synthesis. Non perdete l’esibizione dal vivo dell’inconfondibile suono elettronico di Ulf Langheinrich in Hemisphere live ogni venerdi sabato e domenica ore h 21. IL FESTIVAL Romaeuropa Festival 2006 – Arte e nuove tecnologie, teatro, danza e musica dal 29 settembre al 9 dicembre per la XXI edizione del Romaeuropa Festival. 39 spettacoli, di cui 30 in prima nazionale, con oltre 200 artisti provenienti da tutto il mondo animeranno l’autunno della capitale investendo i luoghi chiave della città, con un calendario suddiviso in cinque sezioni trasversali tutto il programma: Arte e Tecnologia, Vecchie Storie e Nuovi Sguardi, Orienti, Trasformazioni, Nightline.

 

Crediti

Istallazioni di Romy Achituv, Gregory Barsamian, Richard Fleischer, Holger Förterer, Ulf Langheinrich & Jeffrey Shaw, Marie Maquaire, David Moises, Sébastien Noël @ Troika, Christian Partos, Pierrick Sorin, Studio Azzurro, Time’s Up, Du Zhenjun