QUIET ENSEMBLE

QUIET ENSEMBLE

Tecnologia e natura. Casualità e controllo. La rivelazione dell’insignificante come momento poetico e meraviglioso.
Riflessione sul tracciato vitale, traiettorie invisibili che raccontano il passaggio di un essere vivente sulla terra. Technology and nature. Randomness and control. The revelation of what is insignificant as a poetic and marvelous
moment. A reflection upon the life track, invisible paths that tell the story of a living being’s passage on earth.

quietensemble.com

© Courtesy Artist
New Production / 2012

Quiet ensemble nasce nel 2009 dall'incontro tra esperienze professionali ed espressive differenti; Fabio Di Salvo si dedica alla sperimentazione e l'ideazione di opere video interattive utilizzando moderni software di manipolazione audiovideo, Bernardo Vercelli si laurea in scenekunst (arti della scena) in Norvegia e successivamente lavora come light designer a Copenhagen, Danimarca. Insieme sviluppano un interesse rivolto alla contaminazione di modalità espressive differenti osservando il rapporto tra tecnologia e natura e l'equilibrio tra casualità e controllo, dando vita a soggetti composti dal connubio di questi elementi, spostando l'attenzione su aspetti insignificanti e meravigliosi, come il movimento di una mosca o il suono degli alberi.