SPEEDY J

SPEEDY J
Romaeuropa 2017

5 novembre
Brancaleone

Fra gli esponenti più amati della techno mondiale,l’olandese Speedy J, al secolo Jochem Paap, si è guadagnato il soprannome grazie alla straordinaria abilità ai piatti. Già dal suo primo LP Ginger del 1993, fa sfoggio di una techno estrema, ipnotica e visionaria. Negli anni ha sviluppato una passione per collaborazioni con artisti assolutamente eterogenei, compresi Cypress Hill ed Henry Rollins. Nel 2004 inizia la collaborazione Chris Liebing sul progetto Collabs. Nel 2005 esce Metalism, definito dalla critica come uno dei migliori album della storia techno.

 

Parigi, Londra, Berlino, Amsterdam. 4 capitali europee che negli ultimi 15 anni hanno rivoluzionato il modo di concepire, ascoltare e ballare i suoni elettronici prodotti dai laptop di dj e producer, innestando nelle matrici house e techno suggestioni jazz e più decisi interventi new wave di chiara origine europea.

Sensoralia 2011, sezione del Festival dedicata al clubbing, propone al pubblico dei fanatici del remix un viaggio alla ri-scoperta delle tendenze che hanno caratterizzato le sonorità di queste città europee dal solido background culturale ed industriale, dove cresce senza sosta un melting-pot fervido e sempre stimolante.

Con il sostegno di

Main media partner

In partnership con

Main partner teatrale

In corealizzazione con

Main media partner

In partnership con

Main partner teatrale

In corealizzazione con