Tamì – The upside-down forest
Katrièm
Valentina Pagliarani
Simone Memè

Tamì – The upside-down forest

+8 anni
Tamì – The upside-down forest
9 - 24 Novembre 2019
Galleria delle Vasche
10 - 20
Ingresso gratuito


La performer Valentina Pagliarani e l’artista Simone Memè costruiscono un bosco al contrario, un invito a perdersi all’interno di una favola partecipata. Questo spazio interattivo muta al passaggio di ogni bambino svelando di volta in volta i suoi segreti. Tutti condividono così la creazione dell’opera mettendo in gioco la propria immaginazione e la propria identità, ponendosi in ascolto di sé stessi e degli altri, anche di chi è apparentemente diverso da noi.

PRENOTAZIONE SUL POSTO

 

Bio

Valentina Pagliarani_Katrièm
Nasce e vive a Cesena.  coreografa, performer e curatrice di progetti interdisciplinari. Nella sua ricerca esplora la relazione tra i linguaggi artistici contemporanei e l’infanzia, nell’innesto con un pensiero pedagogico libertario. La sua pratica si muove tra danza, performance e pratiche partecipative sperimentando la creazione di sistemi relazionali per l’interazione tra atto performativo e pubblico. Nel 2009 è fondatrice di Katrièm, realtà sperimentale che si dedica ad una progettualità tra arti e cultura infantile. Nel 2018 inizia un percorso autoriale di ricerca e il suo primo studio è finalista a Premio Scenario Infanzia. Dallo stesso studio nascerà F, il suo primo lavoro che ha debuttato a Maggio 2019 presso Fabbrica del Vapore – Festival del Silenzio a cura di Compagnia Fattoria Vittadini (Milano) e Teatro Bonci (Cesena). Dal 2019 è artista associata al progetto Chiasma – Salvo Lombardo (Roma) e la sua ricerca è supportata dalla Rete Anticorpi e dal percorso GD’A dell’Emilia Romagna.

Simone Memè
È visual artist e graphic motion designer. Realizza editing video, motion graphics e live visual. La sua ricerca è orientata alla creazione e sperimentazione di ambientazioni visive, in particolar modo dedicate a progetti performativi di musica e teatro. È co-fondatore del gruppo Aye Aye – Interactive Experiences con il quale realizza installazioni video interattive per musei, mostre e privati, occupandosi dell’ideazione e della realizzazione delle opere. Nel 2015 insieme a M. Panegrossi e G. Pernice crea Synchronicity installazione interattiva, con il contributo dell’Ars Council England (AniMotion Touring Exhibition, V&A Sackler Centre) i cui contenuti sono stati realizzati durante dei workshop con studenti (15/18 anni) in diversi art cen- ter inglesi. Dal 2014 nasce il progetto Okapi-Memè, insieme hanno realizzato due performance audio/video: Opera Riparata e Pardon-moi, Olivier!; Nell’ambito del teatro ha collaborato nel 2007 con il Teatro dei Sassi e Teatro delle Apparizioni e dal 2016 collabora con Garraffo Teatro Terra. Dal 2017 inizia un percorso di ricerca con la performer Valentina Pagliarani_Katrièm con la quale sperimenta e inizia a creare installazioni interattive e performance per l’infanzia.

Novembre
sabato 9 10 - 20
domenica 10 10 - 20
sabato 16 10 - 20
domenica 17 10 - 20
sabato 23 10 - 20
domenica 24 10 - 20
Ricordami questo evento 2019-11-09 00:00:00 2019-11-24 00:00:00 Europe/Rome Tamì – The upside-down forest Katrièm Valentina Pagliarani Simone Memè Galleria delle Vasche Romaeuropa info@romaeuropa.net